Assicurazione Auto Zurich Connect
Assicurazione Auto Zurich Connect
Vita di città

Patto per i giovani: gli incentivi sulla polizza auto fino ai 26 anni

Sottoscrivere l’RCA è obbligatorio per legge, ma forse non sai che, se hai meno di 26 anni, puoi godere di incentivi speciali sulla tua polizza auto

IL PATTO GIOVANI: DI COSA SI TRATTA

Il Patto giovani è un'iniziativa che vuole diffondere la cultura della sicurezza stradale attraverso un incentivo positivo, ossia invita i giovani a una sorta di "patto d'onore", che il neopatentato deve leggere e firmare, un invito ad assumersi la responsabilità di ciò che sta facendo. Chi si comporta meglio alla guida viene premiato con offerte sull'assicurazione auto. Sul sito Forum ANIA Consumatori potete trovare e stampare il patto in formato pdf.

AI GUIDATORI MENO ESPERTI UNO SCONTO PER CHI SI COMPORTA BENE

I prezzi delle assicurazioni online sono molto competitivi, ma solitamente i neopatentati sono una categoria considerata "a rischio" e dunque i premi lievitano considerevolmente e gravano sul budget delle famiglie. Zurich Connect dedica i giovani uno sconto fino al 5% sulla copertura RCA. Si chiama Patto per i Giovanied è dedicata ai giovani fino a 26 anni che sottoscrivano una polizza. La formula è pensata e dedicata ai guidatori meno esperti e aiuta a abbassare il costo del premio sulla tua assicurazione auto Zurich Connect.

COME RISPARMIARE ANCHE SULLE POLIZZE DEDICATE AI GIOVANI

Zurich Connect dedica ai giovani uno sconto del 5%, ma per usufruirne è necessario attenersi al Decalogo Comportamentale in fatto di sicurezza stradale. Il Decalogo è un'iniziativa che è stata promossa dalla Polizia Stradale, ANIA e da alcune associazioni consumatori per informare e incentivare la sicurezza stradale, ma più in generale è uno stimolo alla buona educazione stradale.

ECCO LE DIECI REGOLE DA SEGUIRE

Prima di partire allaccia la cintura di sicurezza e falla allacciare a tutti i passeggeri. Se sei in moto, metti il casco e allaccialo. Il casco non allacciato equivale a non averlo.
Se devi guidare, non bere alcolici. Se non sei in condizioni psico-fisiche perfette, fa' guidare un tuo amico che non ha bevuto e non è stanco. Mettiti d'accordo prima con i tuoi amici su chi non deve bere alcolici per riportare tutti a casa sani e salvi.
L'assunzione di sostanze stupefacenti altera gravemente le condizioni psicofisiche e alla guida provoca effetti disastrosi su se stessi e sugli altri. Non farlo.
La velocità elevata è la principale causa di morte sulle strade. Ricordati che, a parte specifici limitiinferiori segnalati sul posto, non puoi mai superare i 50 km/h in città, i 90 km/h sulle strade extraurbane e i 130 km/h in autostrada.
Usare il telefonino mentre guidi è vietato e ti impedisce di avere il perfetto controllo dell'auto. Se devi parlare al telefono, fermati.
Concentrati solo sulla guida, evitando gesti che ti distraggono, come manovrare la radio e fumare (che già fa male di per sè). Tieni basso il volume dell'impianto stereo. La musica ad alto volume distrae e ti fa sbagliare.
Non far entrare in macchina più persone di quanto sia consentito (leggi il libretto). In caso di incidente, il trasporto di persone oltre i limiti consentiti aumenta il rischio e l'entità dei danni alla persona.
Rispetta la distanza di sicurezza con il veicolo che ti precede. Se viaggi a 50 km/h ti occorreranno 25 metri per arrestare il tuo veicolo e evitare di colpire un veicolo fermo. A 90 km/h ti occorreranno 60 metri. A 130 km/h per fermarti avrai bisogno di circa 110 metri.
Di notte le condizioni di visibilità della strada sono inferiori e i tempi di reazione alle situazioni di pericolo sono superiori. Diminuisci la velocità.
Ricordati infine che sulla strada non ci sei solo tu. I pericoli possono venire dagli "altri". Ma se guidi in modo prudente e rispettoso delle regole puoi evitare molte situazioni di pericolo. Dillo anche agli "altri"

IL DECALOGO DA SOTTOSCRIVERE: UN VERO E PROPRIO PATTO D'ONORE

Le dieci regole possono fare la differenza e salvano la vita alla guida di un veicolo. Ogni volta che ci mettiamo alla guida infatti dovremmo sempre considerare i rischi eventuali e porci in condizioni di prevenire situazioni pericolose già in partenza. Il Patto si rivolge ai giovani per sensibilizzarli e ogni compagnia di assicurazione sceglie quali regole da inserire all'interno del Patto in base a valutazioni interne, ma in fin dei conti è un decalogo che tutti i guidatori dovrebbero rispolverare prima di mettersi alla guida.

Potete consultare il sito Forum ANIA Consumatori per saperne di più.
  • Giovani
Altri contenuti a tema
ITS Cuccovillo: Il futuro ora ITS Cuccovillo: Il futuro ora Nasce il corso “supertecnico sistema casa”
Daniel Imbrea eletto il bambino più bello d’Italia 2022 Daniel Imbrea eletto il bambino più bello d’Italia 2022 Il tredicenne materano ha sbaragliato la concorrenza di oltre 100 concorrenti provenienti da tutta Italia
La città ai giovani, un progetto del Comune La città ai giovani, un progetto del Comune Presentazione durante il Neet Working tour
A maggio tappa a Matera della campagna nazionale "Neet" A maggio tappa a Matera della campagna nazionale "Neet" La sigla indica i giovani che non studiano né lavorano
"Hubout spazio ai giovani!" in piazza Matteotti "Hubout spazio ai giovani!" in piazza Matteotti Pubblicato l'avviso del Comune di Matera per offrire spazi a giovani under 35.
Rendere gratuite le visite mediche per tornare a fare sport Rendere gratuite le visite mediche per tornare a fare sport La proposta di Pd e Giovani democratici della Basilicata
I giovanissimi e l'uso degli smartphone, ecco come cambiano le abitudini I giovanissimi e l'uso degli smartphone, ecco come cambiano le abitudini Indagine del Moige presentata all'IC Minozzi - Festa
Oggi e domani a Matera incontro nazionale "shake up your city" Oggi e domani a Matera incontro nazionale "shake up your city" Una iniziativa di Anci e Comune per i progetti di innovazione sociale giovanile
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.