premio
premio
Territorio

Premio Città italiana dei Giovani 2023, Pisticci è finalista

Insieme a Bergamo e Napoli. Iniziativa del Consiglio nazionale dei giovani

Bergamo, Napoli e Pisticci sono le tre finaliste per il Premio Città italiana dei Giovani 2023, promosso dal Consiglio Nazionale dei Giovani in collaborazione con il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale e l'Agenzia Nazionale per i Giovani.

"Anche quest'anno abbiamo riscontrato molto interesse da parte dei Comuni italiani per il Premio Città Italiana dei Giovani 2023, un riconoscimento di grande importanza per il nostro Paese perché incentiva la partecipazione dei giovani alle politiche del territorio e allo stesso tempo rappresenta una fucina di progetti interessanti per le diverse realtà locali, che possono diventare un benchmark a livello nazionale per città più inclusive e a misura delle nuove generazioni", ha dichiarato la Presidente del Consiglio Nazionale Giovani Maria Cristina Pisani.

"Mi complimento con le amministrazioni comunali di Napoli, Bergamo e Pisticci che sono arrivate alla selezione finale del Premio Città dei Giovani. Fa piacere constatare come anche i piccoli centri, insieme ai comuni più strutturati, partecipino con successo a una competizione che mette in risalto la centralità delle politiche giovanili nei centri urbani di tutte le dimensioni. Il Dipartimento, d'altronde, collabora stabilmente con l'ANCI attivando iniziative che puntano proprio a rafforzare il ruolo dei comuni nel sostenere i giovani, in un momento di grande difficoltà generazionale, come rilevato da numerose recenti indagini delle quali sapremo far tesoro, per orientare al meglio le politiche pubbliche che ci dovranno proiettare verso un futuro sempre più sostenibile", ha dichiarato il Ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi

"Il Premio Città Italiana dei Giovani 2023 rappresenta un'occasione preziosa per conoscere e valorizzare il lavoro dei Comuni italiani in materia di politiche per la gioventù. Tutte le proposte progettuali raccontano il grande impegno delle realtà locali nel costruire spazi e iniziative di protagonismo, di inclusione sociale e di partecipazione attiva, mettendo al centro dei processi decisionali le nuove generazioni. Le tante città che hanno aderito al bando hanno offerto un'interessante lettura dei bisogni e delle aspettative dei giovani, ideando percorsi e linguaggi utili a sviluppare un maggiore senso di cittadinanza e di appartenenza alla Comunità locale e nazionale", ha dichiarato il Direttore Generale dell'Agenzia Nazionale per i Giovani, Federica Celestini Campanari. "L'auspicio è quello di continuare a sviluppare sinergie con le istituzioni e a costruire relazioni e reti significative con le amministrazioni locali e le organizzazioni giovanili, attraverso un dialogo continuo e una collaborazione fattiva. Un plauso al Consiglio Nazionale dei Giovani per aver messo in campo un progetto ambizioso che ci permette, insieme, di promuovere la costruzione di città a misura di giovani, ha concluso il Direttore Celestini Campari.
  • Pisticci
  • Giovani
  • Premio
Altri contenuti a tema
Politiche giovanili, parte il progetto Neet-Flix Politiche giovanili, parte il progetto Neet-Flix Una rete tra istituzioni e organizzazioni del terzo settore
Inaugurato laboratorio di ceramica-terapia nell'Urban Center Inaugurato laboratorio di ceramica-terapia nell'Urban Center Progetto Aide "Acqua, aria, terra e fuoco"
Da Matera ad Amici, Nahaze entra in scuola artistica di Maria De Filippi Da Matera ad Amici, Nahaze entra in scuola artistica di Maria De Filippi La cantante nella squadra di Anna Pettinelli
Olio: indetto il 20esimo premio Olivarum per i migliori evo lucani Olio: indetto il 20esimo premio Olivarum per i migliori evo lucani I campioni della nuova produzione si presentano entro il 27 gennaio
Aurora Laguardia finalista di Miss Italia Aurora Laguardia finalista di Miss Italia In gara a Salsomaggiore a novembre insieme a Elena Paciello
Un altro progetto per giovani senza lavoro Un altro progetto per giovani senza lavoro Per i Neet (“non attivi in istruzione, lavoro o in formazione”)
Neet-Flix, un progetto per inserimento nel mondo del lavoro Neet-Flix, un progetto per inserimento nel mondo del lavoro Per la fascia 16-35 anni
Attivato lo sportello Informagiovani Attivato lo sportello Informagiovani Per informazioni utili e orientamento ad under 35
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.