consiglio regionale basilicata
consiglio regionale basilicata
Politica

Ricorso su data elezioni, rimandato esame ad anno nuovo

Il Tar Basilicata si esprimerà il 9 gennaio sulla data del 26 maggio

Si mettano il cuore in pace tutti i lucani e si facciano in serenità le feste di Natale, perché tanto la decisione, da molti attesa, sui ricorsi presentati sulla data delle prossime elezioni regionali, non arriverà prima della conclusione delle festività natalizie: tutto è rimandato ad anno nuovo.

Infatti, il tribunale amministrativo Regionale della Basilicata ha fissato al 9 gennaio 2019 la discussione, in camera di consiglio, sui ricorsi presentati dalle opposizioni, per ottenere l'annullamento del Decreto del Presidente della Giunta regionale che fissa la data delle votazioni per eleggere il nuovo Governatore della Basilicata ed il nuovo Consiglio regionale al 26 maggio 2019, in concomitanza con le elezioni europee.

Una decisione che ha fatto andare su tutte le furie i rappresentanti dei Cinque Stelle, tra i firmatati dei ricorsi, che hanno parlato di "Democrazia congelata per altri 20 giorni".
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.