Discarica di La Martella
Discarica di La Martella
Territorio

Rifiuti, l’Osservatorio regionale affronta la situazione emergenziale

Tra le soluzioni: realizzare nuova impiantistica per discarica La Martella

Il tema dei rifiuti in Basilicata assume sempre più dei contorni emergenziali. Il numero degli impianti di trattamento rifiuti è insufficiente, così come la raccolta differenziata che si attesta ad un livello basso del 25%. In sintesi questo è stato evidenziato in occasione dell'Osservatorio regionale, tenutosi a Potenza, nella giornata di ieri.

Pertanto, sono state avanzate delle proposte dall'ente regionale e dai comuni come: rendere operativi gli impianti di trattamento di Colobraro, Pisticci, Lauria, portandoli a poter accogliere almeno 60 tonnellate di rifiuti al giorno; realizzare una nuova impiantistica a Matera-La Martella e accelerare la procedura di caratterizzazione; avviare l'esercizio dell'impianto di Tricarico; implementare i diversi progetti di raccolta differenziata. Una delle tante soluzioni prospettate è anche quella dell'ampliamento degli impianti di Venosa, Tricarico e Pomarico, i cui sindaci saranno riconvocati nelle prossime ore perché oggi assenti. L'intento, quello di formulare ipotesi per la ripartizione dei flussi di rifiuti solidi urbani presso gli impianti presenti nel territorio di competenza e su quello regionale per i prossimi sei mesi.

Altri incontri - per verificare le ipotesi e le soluzioni avanzate territorio per territorio ed il rispetto degli impegni presi da ciascun ente interessato - saranno convocati a stretto giro (il primo dei quali il 3 giugno) su proposta del presidente della Regione, Marcello Pittella, secondo il quale "non è più possibile giocare al rinvio, ma bisogna agire dal politico al funzionario assumendosi le proprie responsabilità".

"Il sistema di trattazione dei rifiuti in Basilicata - ha commentato l'assessore regionale all'ambiente, Aldo Berlinguer - ha il fiato cortissimo. L'impiantistica è minima: dobbiamo fare scelte radicali che ci consentano di guardare al futuro attraverso una pianificazione".
  • Rifiuti
  • Discarica La Martella
  • Osservatorio regionale
Altri contenuti a tema
A Matera torna il Carnevale del riciclo A Matera torna il Carnevale del riciclo Al Campo scuola partecipano 2000 ragazzi di sei istituti comprensivi
Plastic free: bilancio delle attività del 2023 Plastic free: bilancio delle attività del 2023 In Basilicata solo Matera ha siglato un protocollo
Discarica La Martella, dopo la chiusura si valuta cosa farne Discarica La Martella, dopo la chiusura si valuta cosa farne Incontro tra il Comune e l'Ordine dei geologi
Rifiuti: approvato progetto per eco-centro di Matera Nord Rifiuti: approvato progetto per eco-centro di Matera Nord Un lungo iter amministrativo per il centro comunale di raccolta
Abbandono di rifiuti, multe più salate per i trasgressori Abbandono di rifiuti, multe più salate per i trasgressori Nuovo appello del sindaco a rispettare le regole
Completata la bonifica della discarica La Martella Completata la bonifica della discarica La Martella Sono in corso gli ultimi interventi di messa in sicurezza
Ancora tanti errori nella raccolta differenziata, appello ai condomini Ancora tanti errori nella raccolta differenziata, appello ai condomini Il sindaco chiede maggiore attenzione
Degrado e rifiuti, pulizie straordinarie nei Sassi Degrado e rifiuti, pulizie straordinarie nei Sassi Lungo via Sant'Agostino
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.