crapiata
crapiata
Eventi e cultura

Sagra della Crapiata: la tradizione diventa festa

Simbolo della cultura gastronomica contadina

La cucina della tradizione contadina, fatta di piatti poveri e di prodotti della terra, omaggiata in una festa popolare dal gusto antico: "la sagra della Crapiata". Un piatto tipico che diventa emblema della cultura enogastronomica materana; una festa per esaltarne la tradizione e per unire idealmente, attraverso la cucina ed il gusto, i borghi e i quartieri periferici ai rioni antichi.

La "sagra della Crapiata" riveste una importanza particolare per la città dei Sassi, anche grazie alla organizzazione curata da anni alle associazioni di quartiere del Borgo La Martella e del Rione San Pardo.

L'appuntamento è per giovedì 1 agosto presso il Borgo La Martella e nel Quartiere San Pardo, a partire dalle ore 20.

Una iniziativa sulla quale punta anche l'amministrazione comunale per la promozione della tradizione culinaria materana, tanto da volerla estendere anche ad altri quartieri cittadini "unendo in un percorso del gusto i suoi Borghi e i suoi Quartieri" -afferma l'assessore al Turismo, Mariangela Liantonio,.

Infatti,- continua Liantonio- "La Sagra della Crapiata deve diventare un appuntamento centrale dell'estate materana perché valorizza un piatto tipico della tradizione contadina e riesce a trasmettere, attraverso la gastronomia, l'identità del nostro territorio".

L'idea di fondo è di fare della "Crapiata" il biglietto da visita della tradizione culinaria contadina della città dei Sassi, da esportare come prodotto culturale.

Tant'è che -conclude Liantonio- "Vorremmo che questo straordinario piatto della cucina materana diventi il viatico per riproporre, magari in più giornate, un viaggio attraverso i sapori dell'enogastronomia del nostro territorio".

La festa popolare di vicinato dedicata alla Capriata comporterà anche una serie di modifiche alla circolazione dei veicoli nei quartieri interessati dall'iniziativa.

Le modifiche riguardano l'Istituzione temporanea del divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli in tutta l'area perimetrale di Vico Giordano Bruno; e l' Istituzione del divieto di transito per i veicoli in Vico G. Bruno -(tratto tra Vico III Nazionale e Vico IV Nazionale)- e Vico IV Nazionale –(tratto tra Vico G. Bruno e Via G. Galilei- eccetto residenti).

Il divieto, dal quale sono esclusi ovviamente i mezzi in soccorso e quelli delle forze dell'ordine, sarà valido dalle ore 18:00 alle ore 24:00 del primo agosto.
  • Sagra della crapiata
Altri contenuti a tema
Sagra della Fedda Rossa e Crapiata, presentata la 28esima edizione Sagra della Fedda Rossa e Crapiata, presentata la 28esima edizione Si rinnovano i due appuntamenti del 31 luglio e 1 agosto
Sagra della Crapiata, simbolo di Matera 2019 Sagra della Crapiata, simbolo di Matera 2019 Musica e Fedda Rossa nella prima serata al Borgo La Martella
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.