Cgil, Cisl e Uil siglano il patto E- Matera
Cgil, Cisl e Uil siglano il patto E- Matera
Territorio

Sindacati sottoscrivono il Patto E-Matera

A Palazzo di Città la firma di Cgil, Cisl e Uil a Palazzo di Città

Destagionalizzazione, la tutela del lavoro turistico, la mobilità dolce, tutti elementi associati alla valorizzazione del patrimonio della città dei Sassi. Sono questi alcuni degli elementi che costituiscono il "Patto E-Matera" sottoscritto lo scorso 6 febbraio a Palazzo Ridola da associazioni di categoria e sigle rappresentative del settore dell'accoglienza e della ricettività, unitamente all'amministrazione comunale. Un percorso sul quale punta molto il governo cittadino guidato dal sindaco Domenico Bennardi, che nel patto ha individuato la propria strategia operativa -come sottolineato dal primo cittadino in occasione della sottoscrizione dell'accordo- per "la promozione di un modello di sviluppo sostenibile e di benessere diffuso e duraturo del territorio". Un argomento sempre in cima alle tematiche dell'agenda dell'amministrazione comunale che ieri ha fatto registrare un ulteriore passo in avanti.

Al patto, infatti, hanno anche aderito le sigle sindacali di Cgil, Cisl e Uil, con i rappresentanti della "Marcia della cultura e del lavoro", che hanno sottoscritto il documento per il turismo sostenibile. "Un modello di sviluppo che raccoglie sempre nuove adesioni" –ha commentato il sindaco Bennardi, che ha ricordato l'importanza dell'intesa che consentirà di sviluppare forme di turismo sostenibile, che possano garantire la salvaguardia del patrimonio artistico e culturale della città e tutte le enormi risorse di natura storico, ambientale di cui la Città dei Sassi dispone. Il patto investirà non solo il settore turistico in senso lato: infatti coinvolti sono i settori dell'economia che vanno dalla accogleinza e ristorazione, al artigianato e al manufatturiero; dall'agricoltura al commercio: in pratica una visione globale di sviluppo economico per l'intero territorio materano.


  • Comune di Matera
  • Sindacati
Altri contenuti a tema
Chiesa Mater Domini illuminata di rosa Chiesa Mater Domini illuminata di rosa Il Comune aderisce alla campagna di ottobre della Lilt
Al Comune “Matera si Projetta” Al Comune “Matera si Projetta” Proposte di alcuni giovani professionisti per riqualificare la città
Personale del Comune, la Cisl sollecita Bennardi Personale del Comune, la Cisl sollecita Bennardi Il sindacato chiede di risolvere le questioni che riguardano i dipendenti
Matera e Cinisello Balsamo gemellate nell’Hubout Matera e Cinisello Balsamo gemellate nell’Hubout Una tre giorni dedicate al progetto “Sinergie” per promuovere l’imprenditorialità giovanile
Anche a Matera “Clean up the world” Anche a Matera “Clean up the world” Comune e Legambiente promuovono l’iniziativa di pulizia della città
Da ottobre torna il Pedibus Da ottobre torna il Pedibus Un modo alternativo di andare a scuola
Il Comune istituisce la Casa del Cinema Il Comune istituisce la Casa del Cinema Negli ultimi 4 anni Matera ha ospitato oltre 140 produzioni
Con RMI in servizio all’Archivio di Stato Con RMI in servizio all’Archivio di Stato Intesa con il Comune per impiegare 4 beneficiari del reddito di Inserimento
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.