Informagiovani
Informagiovani
Enti locali

Un altro progetto per giovani senza lavoro

Per i Neet (“non attivi in istruzione, lavoro o in formazione”)

Si definiscono con un acronimo inglese ma il fenomeno è tutto italiano. I cosiddetti Neet, ovvero i giovani "non attivi in istruzione, lavoro o in formazione". A loro si rivolge il progetto, candidato dall'Amministrazione comunale all'Avviso pubblico "Link! Connettiamo i giovani al futuro", di Associazione nazionale Comuni italiani (Anci) e dipartimento per le Politiche giovanili e Servizio civile universale – Presidenza del Consiglio dei ministri.

Lo hanno reso noto il sindaco di Matera, Domenico Bennardi, e l'assessore alle Politiche giovanili Angela Mazzone. Il progetto è denominato "Neet-Flix: Percorsi di costruzione del sé attraverso gli altri e le arti", ed è stato già ammesso al finanziamento. Si punta alla reintegrazione sociale, con il miglioramento della possibilità di formazione e l'ingresso nel mondo del lavoro dei Neet, attraverso una rete di quartiere che colleghi istituzioni, enti locali-regionali, partner sul territorio e giovani. Verrà costruito un sistema di "comunità educante allargata", creando punti di contatto territoriali permanenti e strutturando un modulo educativo tra giovani, per veicolare attività, formazione e informazione.

"Altro obiettivo del progetto -spiega l'assessore Mazzone- sarà formare con nuovi metodi gli operatori del settore e le istituzioni, oltre a mappare le competenze per costruire un cordone ombelicale tra giovani usciti dal mondo scolastico, istituzioni e mondo del lavoro". Il partenariato di progetto è costituito da: "Consorzio MaterHub industrie culturali e creative", "Liberalia", associazione "Nemesi", Uisp, "Muta soc. coop", associazione "Nessuno Resti Fuori", "Torretta srl", coop "Centro Arti integrate", coop "L'albero", consorzio "Città essenziale", associazione "Noi Ortadini", Soc. coop "Pot in Pot", consorzio Unibas, "Generazione Lucana Ets", "Pragma group serl", "Conflavoro Pmi Basilicata", Confcooperative Basilicata, "Altra spesa" soc. coop. soc., consorzio Isme soc. coop., Cna e Soc. coop. "Il Sicomoro". "Un progetto che ben si coniuga con le attività dell'Informagiovani comunale -rimarca Mazzone- servizio già operante in municipio dal 24 luglio scorso, presso l'ufficio Politiche giovanili, pensato e organizzato per mettere adolescenti e giovani in contatto con le istituzioni, fornendo loro le informazioni riguardanti gli ambiti di interesse e necessità, in collaborazione con associazioni ed enti pubblici del territorio. Tutto per favorire l'assunzione di scelte autonome e consapevoli, nonché la partecipazione attiva alla vita sociale".
  • Giovani
Altri contenuti a tema
Politiche giovanili, parte il progetto Neet-Flix Politiche giovanili, parte il progetto Neet-Flix Una rete tra istituzioni e organizzazioni del terzo settore
Inaugurato laboratorio di ceramica-terapia nell'Urban Center Inaugurato laboratorio di ceramica-terapia nell'Urban Center Progetto Aide "Acqua, aria, terra e fuoco"
Da Matera ad Amici, Nahaze entra in scuola artistica di Maria De Filippi Da Matera ad Amici, Nahaze entra in scuola artistica di Maria De Filippi La cantante nella squadra di Anna Pettinelli
Aurora Laguardia finalista di Miss Italia Aurora Laguardia finalista di Miss Italia In gara a Salsomaggiore a novembre insieme a Elena Paciello
Neet-Flix, un progetto per inserimento nel mondo del lavoro Neet-Flix, un progetto per inserimento nel mondo del lavoro Per la fascia 16-35 anni
Attivato lo sportello Informagiovani Attivato lo sportello Informagiovani Per informazioni utili e orientamento ad under 35
Istituita Consulta giovanile, Melodia presidente Istituita Consulta giovanile, Melodia presidente Eletto l'ufficio di presidente, garantita parità di genere
A Matera la "convention" dei Giovani imprenditori A Matera la "convention" dei Giovani imprenditori Prima tappa del progetto "GenerAzioni"
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.