Panchina rossa ic Festa
Panchina rossa ic Festa
Scuola e Lavoro

Una panchina rossa dipinta dai ragazzi del "Festa"

Inaugurata dal sindaco nel piazzale antistante l’istituto scolastico materano

La Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, nata per volere dell'ONU nel 1999 e celebrata ogni anno il 25 novembre, serve a ricordarci che la violenza di genere è purtroppo una realtà molto diffusa che occorre combattere in modo deciso e che la strada da percorrere è ancora lunga.
Per celebrarla, i ragazzi delle classi 1 B, 2 C e 3 B della secondaria di primo grado Nicola Festa di Matera, guidati dalle docenti Lucia Carone e Vanessa Vizziello, hanno pensato di colorare di rosso una delle panchine del piazzale antistante l'entrata della scuola in Via Lanera, al fine di renderla un segno visibile sul territorio. Le altre tre panchine nei prossimi mesi si tingeranno di altri colori fortemente evocativi: l'azzurro a simboleggiare la città, il verde per la tutela dell'ambiente e l'arcobaleno per la tutela dei diritti delle diversità.
A scoprire la panchina rossa con i suoi messaggi diretti alle donne vittime di violenza, è intervenuto il Sindaco della città, Domenico Bennardi, accompagnato dall'assessora alle Politiche sociali, Valeria Piscopiello. Ad accoglierli, la Dirigente dell'I. C. Minozzi Festa, Maria Rosaria Santeramo, i docenti e i ragazzi che hanno espresso le loro riflessioni su questo tema delicato. L'attività della panchina è stato un momento pubblico di condivisione di un percorso più ampio e duraturo, fatto anche di letture, filmati, canzoni, convegni e laboratori, percorso interdisciplinare che mette al centro la cittadinanza attiva agita attraverso l'educazione civica.
Il Sindaco ha apprezzato il lavoro dei ragazzi e li ha incoraggiati a continuare il loro impegno a favore della comunità. Un ringraziamento particolare va a Paolo Scozzafava, artista del riciclo, per le sue pennellate d'autore che si sono mescolate a quelle dei ragazzi. La panchina rossa è ora disponibile a tutti, chiunque può farci una sosta, ma è dedicata soprattutto alla presenza viva di tante donne vittime di violenza. Per tutte loro è stata piantato un ciclamino rosso.
Panchina rossa ic FestaPanchina rossa ic FestaPanchina rossa ic Festa
  • Scuola Nicola Festa
  • Giornata internazionale contro la violenza sulle donne
Altri contenuti a tema
Si parla di cittadinanza attiva e consapevole alla Nicola Festa Si parla di cittadinanza attiva e consapevole alla Nicola Festa La scrittrice Ornella Della Libera e il Presidente della Provincia Piero Marrese incontrano i ragazzi dell’istituto scolastico materano
Accoglienza bambini ucraini alla primaria Cappelluti Accoglienza bambini ucraini alla primaria Cappelluti L’Ic Festa-Minozzi saluta i due bambini fuggiti dalla guerra ospiti della Caritas di Matera
I ragazzi della IC Festa nella giuria del cactus film festival 2022 I ragazzi della IC Festa nella giuria del cactus film festival 2022 Gli alunni dell’istituto materano saranno tra i giurati del concorso cinematografico internazionale
Orientamento scolastico, all’IC Minozzi-Festa parte il progetto S.O.S. Orientamento scolastico, all’IC Minozzi-Festa parte il progetto S.O.S. Iniziativa dell’Istituto Comprensivo per aiutare nella scelta della scuola superiore
Genitori Connessi, 2° edizione all’Ic Minozzi Festa Genitori Connessi, 2° edizione all’Ic Minozzi Festa Obiettivo: riflettere sul tema della sicurezza dei bambini nella navigazione in rete
Giornata contro la violenza sulle donne, flash mob di FdI Giornata contro la violenza sulle donne, flash mob di FdI Manifestazione di solidarietà alle vittime in via Ridola
Laboratorio di stampa 3D, evento conclusivo all’Ic Minozzi Festa Laboratorio di stampa 3D, evento conclusivo all’Ic Minozzi Festa Progetto in collaborazione con l’Open Design School
Alla scoperta di Lanera - Il rione dei ragazzi Alla scoperta di Lanera - Il rione dei ragazzi Gioco storico in collaborazione con Giallosassi
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.