Campus Matera dell'Università della Basilicata
Campus Matera dell'Università della Basilicata
Enti locali

Università: borse di studio in pagamento entro il 20 dicembre

Nota dell'agenzia regionale Ardsu

Il presidente dell'Ardsu (agenzia regionale per il diritto allo studio), Antonio Zottarelli, in una nota ha comunicato che, con determina dirigenziale n. 238 del 30.11.2021, pubblicata il 2.12.2021, sono stati impegnati oltre tre milioni di euro per pagare le borse di studio relative all'anno accademico 2021-2022. Beneficiari dei pagamenti, specifica la nota dell'Ardsu, sono gli studenti universitari in graduatoria iscritti al secondo anno e ai successivi; agli iscritti al primo anno sarà pagato il primo rateo. Il pagamento verrà effettuato entro il 20 dicembre 2021.

"L'attenzione mostrata dalla Regione Basilicata in termini di programmazione per la cultura e la formazione - dichiara Zottarelli - consente di assicurare il pagamento della borsa di studio al 100% a tutti gli studenti idonei, vale a dire al corpo degli studenti che ne facciano richiesta e siano in possesso dei titoli previsti dalla legge".
  • Borse di studio
  • Agenzia regionale per il diritto allo studio universitario
Altri contenuti a tema
La Fondazione Rotary International sostiene i giovani laureati di Puglia e Basilicata La Fondazione Rotary International sostiene i giovani laureati di Puglia e Basilicata Anche quest’anno, borse di studio alle tre migliori tesi di laurea sull’imprenditoria nell’Italia meridionale
Unibas, 1,8 milioni di euro per borse di studio Unibas, 1,8 milioni di euro per borse di studio L’Ardsu comunica: “Dalla Regione fondi per il 100% degli idonei”
Stage in Inghilterra per studenti lucani Stage in Inghilterra per studenti lucani Solo 10 giorni per candidarsi al bando regionale
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.