Matera calcio
Matera calcio
Calcio

Il Matera calcio sprofonda nel baratro

Il Tribunale nazionale della Federcalcio punisce con 26 punti di penalità

Le parole di rassicurazione e l'invito a mantenere la calma, riponendo massima fiducia nell'aiuto della federazione da parte del presidente del Matera Calcio, Rosario Lamberti, non trovano riscontro nella decisione del Tribunale Nazionale della Federcalcio. Sono stati inflitti ben 26 punti di penalizzazione ed una multa di 6mila euro alla società sportiva lucana.

Una stangata senza precedenti che spinge definitivamente fuori dal campionato di serie C, girone C, la compagine della città dei Sassi, già penalizzata di 6 punti e in piena emergenza, costretta a scendere in campo con una formazione composta da giovanissimi, a causa della disputa con i giocatori tesserati dal A.C. Matera aderenti all'Assocalciatori, ormai in sciopero da più di un mese.

Il provvedimento della giustizia sportiva è giunto in seguito alla mancati pagamenti di stipendi, da parte della vecchia società, all'epoca dei fatti nelle mani di Columella, per i calciatori Angelo, Bifulco, Corado, Giovinco, Iannini, Srambelli, Stendardo e Urso.

L'attuale presidente Lamberti non è però intenzionato a gettare la spugna. Il patron della squadra biancazzurra ha deciso di attendere il responso sulle sorti del club materano, che si avrà nel prossimo consiglio federale della lega Pro, in programma mercoledì prossimo 30 gennaio.

L'auspicio dell'imprenditore irpino è quella di continuare nell'avventura del campionato di serie C, dopo aver sciolto i nodi legati ai giocatori in sciopero, consapevole dell'impossibilità di effettuare nuovi acquisti a causa della mancanza di fidejussioni, con una squadra composta da giovani di valorizzazione.

Anche se, ad onor del vero, le speranze di poter riuscire a sopravvivere a questa ennesima mazzata, sono davvero ridotte al lumicino. Un triste epilogo, una fine ingloriosa, per una società che non più di un anno fa navigava nei quartieri alti della classifica di Lega Pro, vogliosa di riconquistare il traguardo della serie B e rendere orgogliosa la città ed il suo pubblico, che l'ha sempre seguita con estremo affetto e fedeltà.
  • Matera calcio
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Nessuno calcia il pallone materano Nessuno calcia il pallone materano Fallito il tentativo di iscrizione alla serie D, addio sogni di gloria
Calcio a Matera, ancora nulla di fatto Calcio a Matera, ancora nulla di fatto Manca poco allo scadere dei termini per l’iscrizione alla serie D
1 Calcio: il Matera gioca il jolly altamurano, i tempi stringono Calcio: il Matera gioca il jolly altamurano, i tempi stringono Contattato Michele Maggi. Lui dice: "Sì al sostegno ma da solo non scendo in campo"
"Calcio Matera. Pronti a valutare proposte” "Calcio Matera. Pronti a valutare proposte” Dopo l'esito negativo del bando, il Comune non si arrende. Le dichiarazioni dell'assessore Tragni
Matera calcio, il pallone rimane sgonfio Matera calcio, il pallone rimane sgonfio All'avviso pubblico una sola richiesta ma non è valida
Salvare il calcio a Matera, il Comune gioca l'ultima carta Salvare il calcio a Matera, il Comune gioca l'ultima carta Un bando per società sportive per il titolo di serie D
1 Calcio, lettera del Sindaco alla Figc Calcio, lettera del Sindaco alla Figc "Matera necessita di essere rappresentata nel calcio"
Matera calcio, incontro al Comune con i tifosi Matera calcio, incontro al Comune con i tifosi I gruppi biancoazzurri chiedono interventi per l'iscrizione al prossimo campionato
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.