Terrigenum -Mostra d'arte contemporanea
Terrigenum -Mostra d'arte contemporanea
Arte

Mostra “Terrigenum” alla fondazione Sassi

martedì 26 febbraio 2019 fino a domenica 10 marzo
AGGIORNAMENTO
Causa maltempo, l'inaugurazione si tiene il 26 febbraio alle ore 18.00.

NOTIZIA
Si inaugura sabato 23 febbraio nella sala mostre della Fondazione Sassi, alle ore 18 e sarà visitabile fino al 10 marzo.

Stiamo parlando della mostra "Terrigenum", una esposizione di arte contemporanea curata da Francesca Arpino, che rientra tra gli appuntamenti della rassegna del progetto Festival "La Terra del Pane".

Un festival che intende valorizzare uno dei prodotti principe della tavola materana, che attraverso i suoi genuini ingredienti e le sapienti mani della lavorazione tradizionale, rappresenta un unicum culturale da tramandare anche alle generazioni future.
Il Pane diventa così una forma d'arte, rappresentata da altre forme d'arte.

Ecco come Terrigenum con le sue installazioni artistiche consente di esplorare i percorsi del grano "che dai campi coltivati dell'artista pugliese Raffaele Vitto giunge ad essere manipolato attraverso le ricette dell'artista di Matera Silvia Monacelli, per finire nella forma del pane della sua terra d'origine, la Serbia, sulla tavola di Natalija Dimitrievic"- raccontano gli organizzatori.

Quella che si inaugura sabato 23 febbraio è la quarta delle dodici finestre previste dal progetto della Fondazione Sassi, in coproduzione con la Fondazione Matera-Basilicata 2019, su tema: Radici e Percorsi.

"L'accesso alla mostra sarà consentito ai possessori del passaporto per Matera 2019, il ticket di accesso per partecipare a tutti gli eventi di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, con l'esposizione che sarà aperta tutti i giorni, dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 19,00 tranne il lunedì "-ricordano gli organizzatori.
  • Matera 2019
  • Mostra
Prossimi eventi a Matera
A Matera la Mostra "Aion nei Sassi" Fino al 15 luglio A Matera la Mostra "Aion nei Sassi"
Materre: cantiere cinepoetico euromediterraneo Fino al 27 maggio Materre: cantiere cinepoetico euromediterraneo
1 Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra '400 e '500 Fino al 19 agosto Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra '400 e '500
“Anche quando l’alba non c’era”, la street art al Musma Fino al 30 giugno “Anche quando l’alba non c’era”, la street art al Musma
Altri contenuti a tema
“Belle Figure” alla chiesa San Biagio Da venerdì 24 maggio “Belle Figure” alla chiesa San Biagio Una mostra di pittori lucani per i “Cammini tra radici e futuro” dell’Arcidiocesi.
Purgatorio: Chiamata Pubblica per la “Divina Commedia” di Dante Alighieri Purgatorio: Chiamata Pubblica per la “Divina Commedia” di Dante Alighieri Dal 17 maggio il nuovo cammino dentro la seconda tappa della Divina Commedia
Festival "La Terra del pane": le forme dell'ospitalità fino a venerdì 24 maggio Festival "La Terra del pane": le forme dell'ospitalità Arte contemporanea in Fondazione Sassi da venerdì 10 a venerdì 24 maggio
Meeting internazionale a Praga del progetto ROOF Meeting internazionale a Praga del progetto ROOF Tappa finale del percorso dei ciclisti
Matera 2019 celebra la festa dell'Europa Matera 2019 celebra la festa dell'Europa Un grande murales, incontri nelle scuole e conferenze nell'ambito del progetto "Visions From Europe"
Straordinaria affluenza per la mostra "Rinascimento visto da Sud" Straordinaria affluenza per la mostra "Rinascimento visto da Sud" Ha ottenuto la "Medaglia del Presiodente della Repubblica"
Oltre 2mila visitatori per la mostra Lumi di Chanukkah Oltre 2mila visitatori per la mostra Lumi di Chanukkah Un grande successo per la Fondazione Sassi
A Casa Cava la mostra "Anima Mundi", presenta Vittorio Sgarbi A Casa Cava la mostra "Anima Mundi", presenta Vittorio Sgarbi Espone il pittore rumeno Odangiu Tudor Andrei (Ota) di "adozione" altamurana
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.