Locandina Trame di luce a Matera
Locandina Trame di luce a Matera
Arte

Trame di luce, le opere di Ingrid Gozzano a Palazzo Viceconte

venerdì 25 novembre 2022 fino a venerdì 6 gennaio Evento in corso
Ingresso libero
Ipogei di Palazzo Viceconte in via San Potito n.7 a Matera
Inaugurazione venerdì 25 novembre alle ore 18 negli Ipogei di Palazzo Viceconte in via San Potito n.7 a Matera

Colori potenti, intensi, vibranti, audaci, opere ai confini fra il figurativo e l'astratto dipinte fra il 2008 e il 2022 che raccontano il percorso artistico di Ingrid Gozzano.
Giunge a Matera, dopo l'esposizione a maggio alla Galleria della Biblioteca Angelica (MiBACT) a Roma, la mostra Trame di luce personale di Ingrid Gozzano.

Allestita negli ipogei di Palazzo Viceconte, in via San Potito n.7 a Matera, la mostra sarà inaugurata venerdì 25 novembre alle ore 18 alla presenza dell'artista. Interverranno: dott.ssa Margherita Arena per Palazzo Viceconte / Cultura, che cura l'organizzazione della personale, e l'architetto Angelo Bianco Chiaromonte, direttore artistico della Fondazione SoutHeritage.

La personale Trame di luce presenta oltre venti dipinti in cui, come scrive Costanza Barbieri curatrice della mostra a Roma, "la materia-colore si rivela dapprima come elemento figurativo, identificato con lane stese al sole ad asciugare, sassi sul bordo del mare, muri dipinti, panni stesi all'aria e alla luce, oggetti annotati con cura, osservati o fotografati nel corso di viaggi, di passeggiate, d'improvvise rivelazioni. Queste osservazioni si sono sedimentate nell'immaginazione, conservando la ricchezza cromatica, le profondità di tono e le sfumature, la qualità e la densità della materia, soffice o pesante, e si sono poi trasfigurate in forme autonome, dove il colore prende il sopravvento e si impone sull'originario modello. Una trasfigurazione che acquista anche valenza simbolica, perché l'astrazione crescente, nel corso degli anni, spinge a evocare nuovi contenuti, diversi da quelli originari. L'autrice fa emergere una materia pulsante e corposa, ritmica e inquieta, che va molto oltre lo spunto iniziale: è possibile cambiare registro, migrare dal figurativo all'informale e viceversa. Le matasse si trasformano, nell'ultima serie di opere, in grandi masse cromatiche tendenti al non figurativo, sprazzi di luce colorata, come Contrasti di colori e Incontri di colori (2022). Progressivamente le forme si sfaldano e il colore diventa protagonista in accordi imprevisti, in sfilacciamenti che sono tutt'uno con le pennellate e i tocchi di luce." (estratto dal testo critico di Costanza Barbieri)

Ingrid Gozzano, discendente del poeta Guido Gozzano e figlia del neurologo Mario Gozzano, giunge alla pittura dopo una vita dedicata alla famiglia e al suo lavoro di psichiatra dell'età evolutiva.
"Nella mia famiglia la vena artistica scorre fluente – racconta Ingrid Gozzano – due dei miei fratelli, il pittore Franco e il fotografo Renato, hanno segnato per qualità e per innovazioni apportate i rispettivi campi in cui hanno operato. Giungere alla pittura è stato per me un percorso naturale, ho voluto raccontare e condividere attraverso la luce e i colori una parte del mio vissuto e la mostra a Palazzo Viceconte sarà un momento per condividere le mie opere con il pubblico di Matera".

Organizzata e promossa da Palazzo Viceconte/Cultura e con il patrocinio artistico della Fondazione SoutHeritage per l'arte contemporanea, la mostra Trame di luce – personale di Ingrid Gozzano sarà aperta al pubblico - con ingresso libero - fino al 6 gennaio 2023. Sarà possibile visitarla dal martedì al sabato, dalle 16:00 alle 19:30, giorni di chiusura la domenica e il lunedì e le giornate del 25 dicembre 2022 e 1 gennaio 2023.
  • Arte
Prossimi eventi a Matera
"Edipo. Crudeltà e Espiazione", Centonze tra Pasolini, Arnaldo Pomodoro e Paladino al Museo Musma Fino al 26 maggio "Edipo. Crudeltà e Espiazione", Centonze tra Pasolini, Arnaldo Pomodoro e Paladino al Museo Musma
Il Fadiesis Accordion Festival 2022 incontra il pubblico lucano con due concerti Fino al 9 dicembre Il Fadiesis Accordion Festival 2022 incontra il pubblico lucano con due concerti Alle 20:00. Auditorium “Giovanni Paolo II” della parrocchia di San Giuseppe Artigiano in via degli Aragonesi - Matera
Altri contenuti a tema
"Edipo. Crudeltà e Espiazione", Centonze tra Pasolini, Arnaldo Pomodoro e Paladino al Museo Musma fino a venerdì 26 maggio "Edipo. Crudeltà e Espiazione", Centonze tra Pasolini, Arnaldo Pomodoro e Paladino al Museo Musma
Banca Popolare di Puglia e Basilicata, in filiale un'opera di Gina Beavers Banca Popolare di Puglia e Basilicata, in filiale un'opera di Gina Beavers Per il progetto "PopolArte"
Spazio all’arte con l’angolo di Muma Spazio all’arte con l’angolo di Muma Nasce un “non luogo” per promuovere la creatività
A Matera prende forma la "Fontana dell’Amore" A Matera prende forma la "Fontana dell’Amore" Un luogo per innamorarsi nel cuore dei Sassi
Un quadro di Raffaelo Sanzio in esposizione a Matera Un quadro di Raffaelo Sanzio in esposizione a Matera La Madonna col Velo del pittore urbinate sarà esposta nel Duomo e nel Museo Diocesano
Petrolio. Uomo e natura nell'era dell'Antropocene Petrolio. Uomo e natura nell'era dell'Antropocene Danza, perfomances e conversazioni a giugno e settembre
“Ragazzi della Bottega” alla biblioteca Stigliani “Ragazzi della Bottega” alla biblioteca Stigliani Alla fine del progetto verrà consegnata un'opera d’arte permanente
Street Art sui muri degli immobili dell'Ater Street Art sui muri degli immobili dell'Ater In via Frangione e via Leonardo Da Vinci
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.