l'angolo di Muma
l'angolo di Muma
Vita di città

Spazio all’arte con l’angolo di Muma

Nasce un “non luogo” per promuovere la creatività

Dare vita ad un non luogo. Questa è la sfida-progetto dei ragazzi dell'Angolo del Muma: un gruppo nato sui social in questo periodo di emergenza sanitaria con una idea ben chiara. Una idea nata per combattere e vincere "distanti ma uniti" una concreta lontananza sociale- dicono i promotori dell'iniziativa – creando "una piattaforma virtuale per sensibilizzare e rivendicare la bellezza assoluta dell'arte, e la sua necessità espressiva in tutte le sue forme e sfumature".

A portare avanti l'angolo di Muma sono alcuni giovani dai 18 ai 30 anni che hanno deciso di sfruttare l'onda mediatica del momento per rendere omaggio e promuovere la creatività. "L'idea- spiegano Giuseppe Nicoletti e Francesco Taratufolo, tra i promotori dell'iniziativa- nasce dall'esigenza umana del ritrovarsi, di creare un "angolo", non reale ma virtuale, per ricongiungersi e andar contro l'impossibilità comunicativa che stiamo vivendo".

Una piattaforma che proporrà numerosi workshop nei più svariati campi dell'arte con la possibilità di interagire attraverso il web e con il plus valore della gratuità degli eventi. Non mancheranno laboratori di scrittura e illustrazione creativa a tema; ci saranno cineforum e musicforum; verranno realizzati seminari sull'allestimento museale e l'arte contemporanea; oltre a rubriche di produzione e approfondimenti artistici e culturali.

Un'area virtuale, dunque, dove scambiarsi idee, scoprire le proprie propensioni artistiche e proporre progetti d'arte. Uno spazio per abbracciarsi virtualmente, attorno ad un luogo non luogo e affrontare insieme l'inizio di un viaggio. "È questo l'esatto momento in cui nasce il non luogo, è questo l'esatto momento in cui nasce "L'Angolo di MuMa"- concludono i ragazzi del gruppo web.
  • Giovani
  • Arte
Altri contenuti a tema
Inaugurazione mostra Rocco Giammetta fino a mercoledì 31 agosto Inaugurazione mostra Rocco Giammetta
La città ai giovani, un progetto del Comune La città ai giovani, un progetto del Comune Presentazione durante il Neet Working tour
A maggio tappa a Matera della campagna nazionale "Neet" A maggio tappa a Matera della campagna nazionale "Neet" La sigla indica i giovani che non studiano né lavorano
"Hubout spazio ai giovani!" in piazza Matteotti "Hubout spazio ai giovani!" in piazza Matteotti Pubblicato l'avviso del Comune di Matera per offrire spazi a giovani under 35.
Rendere gratuite le visite mediche per tornare a fare sport Rendere gratuite le visite mediche per tornare a fare sport La proposta di Pd e Giovani democratici della Basilicata
I giovanissimi e l'uso degli smartphone, ecco come cambiano le abitudini I giovanissimi e l'uso degli smartphone, ecco come cambiano le abitudini Indagine del Moige presentata all'IC Minozzi - Festa
Oggi e domani a Matera incontro nazionale "shake up your city" Oggi e domani a Matera incontro nazionale "shake up your city" Una iniziativa di Anci e Comune per i progetti di innovazione sociale giovanile
Matera e Cinisello Balsamo gemellate nell’Hubout Matera e Cinisello Balsamo gemellate nell’Hubout Una tre giorni dedicate al progetto “Sinergie” per promuovere l’imprenditorialità giovanile
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.