degrado oasi san Giuliano
degrado oasi san Giuliano

Degrado all’oasi San Giuliano

Segnalazione giunta alla redazione di Materalife

Contenitori di rifiuti colmi, immondizia sparsa e sporcizia diffusa. Questo è il colpo d'occhio che si ha recandosi presso il Parco faunistico Oasi San Giuliano, a pochi chilometri di distanza dalla città di Matera. Presso l'area protetta si è creata una vera e propria discarica a cielo aperto, che non rende giustizia all'integrità del luogo. Una situazione segnalataci da un lettore di Materalife che ha sottolineato come l'oasi naturalistica sia diventata "un'oasi di rifiuti".

"Dove sono gli operatori preposti alla raccolta?" - si chiede il lettore che sottolinea anche lo stato di degrado della strada che porta all'oasi, "dissestata e piena di buche enormi e profonde". Ma anche in riva al lago viene segnalata la presenza di molta immondizia. "Che figura facciamo davanti ai turisti che vengono a soggiornare da noi?" - è la domanda che il lettore si pone in chiusura.
degrado oasi san Giulianodegrado oasi san Giulianodegrado oasi san Giuliano
  • diga san giuliano
Altri contenuti a tema
Cercano asparagi e si perdono alla diga di San Giuliano, ritrovati Cercano asparagi e si perdono alla diga di San Giuliano, ritrovati Intervento dei vigili del fuoco con unità cinofila
Natura: alla riserva di San Giuliano l'evento "Eurobirdwatch" Natura: alla riserva di San Giuliano l'evento "Eurobirdwatch" Domenica prossima giornata di osservazione degli uccelli a cura della Lipu Gravina e del Cras Matera
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.