informare innovazione
informare innovazione
Vita di città

5 stelle, soddisfazione per progetto su casa delle nuove tecnologie

Il movimento vota a favore del provvedimento insieme alla maggioranza

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
"Il consiglio comunale di Matera ha approvato a maggioranza il progetto definitivo per la realizzazione della Casa delle Tecnologie emergenti a Matera. Si tratta di un importantissimo progetto che una volta messo a regime porterà sicuramente la città di Matera ad essere il punto di riferimento per le nuove professionalità legate allo sviluppo delle nuove tecnologie digitali". Lo afferma il Movimento 5 stelle in un comunicato.

"Di fronte a 15 milioni di euro già stanziati dal Ministero dello Sviluppo Economico per Matera, ci saremmo aspettati un voto unanime in consiglio per l'approvazione di un progetto strategico e fondamentale per lo sviluppo socio-economico della città e di questo siamo fortemente dispiaciuti. Fortunatamente - dice ancora il movimento - non è venuto a mancare il numero legale e i 15 voti a favore hanno dato il via finalmente al processo di realizzazione di questo importantissimo intervento. Il futuro va anticipato e va previsto con la programmazione da parte della politica, considerato che le professioni del futuro, ma anche del presente, sono quasi tutte legate al digitale e alle nuove tecnologie applicate al lavoro".

"Le aziende materane - aggiunge - potranno usufruire di questo "laboratorio" per ottimizzare i processi di lavoro, aumentare la competitività ma non solo: le figure professionali che si creeranno all'interno della Casa delle Tecnologie saranno fondamentali anche per la nascita di nuovi posti di lavoro. L'innovazione, il digitale, la connettività, rientrano a pieno titolo nella visione che abbiamo di una città intelligente, capace di affrontare le sfide future per uno sviluppo del territorio che ormai, in tutti i settori produttivi passa dalle nuove tecnologie.

Per questo motivo esprimiamo grandissima soddisfazione per questo provvedimento fortemente voluto dal MISE, che ha messo a disposizione della città di Matera una cifra ragguardevole e importante , e ci sentiamo in dovere di ringraziare Luigi Di Maio e Stefano Patuanelli che hanno creduto tantissimo in questo progetto, nonché la nostra portavoce alla Camera, attualmente Sottosegretario al MISE, Mirella Liuzzi che ha seguito con passione e impegno tutto il percorso. La prossima amministrazione potrà contare e puntare fortemente sulla Casa delle Tecnologie senza indugi perché un'occasione del genere, se sfruttata a dovere, potrà portare Matera al centro del mondo", conclude il movimento.
  • Movimento cinque stelle
  • Tecnologia
  • Antonio Materdomini
Altri contenuti a tema
Elezioni amministrative, regna l'incertezza Elezioni amministrative, regna l'incertezza Ufficializzata finora solo la candidatura di Bennardi per il movimento 5 stelle
M5s, raccolta firme per l’ospedale M5s, raccolta firme per l’ospedale Una petizione per evitare il declassamento nel piano regionale
M5S: giù le mani dall’ospedale di Matera M5S: giù le mani dall’ospedale di Matera Non piacciono le ipotesi sul piano di riordino regionale
Casa delle tecnologie emergenti, approvato il progetto Casa delle tecnologie emergenti, approvato il progetto Un centro all'avanguardia con investimento totale di 15 milioni di euro
Tutti i dubbi sull'avvio della raccolta differenziata Tutti i dubbi sull'avvio della raccolta differenziata Movimento 5 stelle in piazza per incontrare i cittadini
M5S: Ztl, ancora confusione e improvvisazione M5S: Ztl, ancora confusione e improvvisazione Attacco al Comune sulla gestione degli orari, modificati dopo pochi giorni
M5S: rilanciare il turismo attraverso il web M5S: rilanciare il turismo attraverso il web Proposta una campagna di comunicazione per una città “bella e sicura”
Nasce a Matera Emangio.it Nasce a Matera Emangio.it Lanciato un portale per la ristorazione Covid-free
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.