amianto ritrovato in località Pantano
amianto ritrovato in località Pantano
Territorio

Aggiudicato appalto per i rifiuti speciali, presto le bonifiche

Una ditta specializzata si occuperà di rimuovere i cumuli abusivi, anche di amianto

Sarà la società "D'Alessandro restauri srl" a gestire il servizio di recupero e smaltimento di rifiuti speciali abbandonati sulle aree pubbliche e su aree di proprietà privata del territorio comunale. La notizia giunge da Palazzo di Città, che ha informato della chiusura della procedura di gara e l'assegnazione dell'appalto.

La ditta si dovrà occupare di smaltite, nei centri autorizzati, materiali speciali, come ad esempio le lastre e le tubazioni in cemento-amianto; i rifiuti edili ed ingombranti; parti di autoveicoli, oppure rifiuti inerti derivanti da demolizione e guaine bituminose.

Di fondamentale importanza il servizio che consentirà di mettere in sicurezza alcuni luoghi della città dei Sassi e delle periferie, nei quali sono stati abbandonati incoscientemente materiali che mettono a rischio la salute e l'incolumità dei cittadini materani.

"Inizierà la bonifica dei luoghi in cui è stata accertata la presenza di rifiuti speciali. Ricordiamo che lasciare rifiuti speciali al di fuori di discariche e centri autorizzati per lo smaltimento, rappresenta un reato punibile ai sensi del codice penale. Invitiamo pertanto i cittadini a rivolgersi a ditte specializzate per la rimozione e il conferimento in discarica dei materiali inquinanti, che, oltre a rappresentare un pericolo per la salute di tutti, costituiscono un costo economico aggiuntivo che la comunità deve sopportare" – ha sottolineato l'assessore all'ambiente, Giuseppe Tragni.

Per incominciare, le operazioni di rimozione e messa in sicurezza riguarderanno una quindicina di zone già individuate dal Comune, sussistenti su aree pubbliche e private, che si trovano nell'area urbana o nei borghi e nelle contrade vicine al centro cittadino.
  • rifiuti speciali
Altri contenuti a tema
Bonifica discariche, raccolti 250 quintali di rifiuti speciali Bonifica discariche, raccolti 250 quintali di rifiuti speciali A Matera ripuliti 15 siti abusivi sparsi nel territorio cittadino
Scarico di rifiuti edili in zona agricola, denunciate due persone Scarico di rifiuti edili in zona agricola, denunciate due persone Attività dei Carabinieri forestali a "La Martella"
Controlli Carabinieri Forestali, sequestrato cumulo di eternit Controlli Carabinieri Forestali, sequestrato cumulo di eternit Scoperto un nuovo abbandono di rifiuti speciali pericolosi nelle campagne materane
Basilicata, aumentano i rifiuti speciali in discarica Basilicata, aumentano i rifiuti speciali in discarica L’indagine Ispra rileva un incremento del 40,3% nel 2014
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.