Tamponi per monitoraggio sanitario
Tamponi per monitoraggio sanitario
Ospedale e sanità

Basilicata, cambia il sistema dei tamponi

L'antigenico è valido per guarigione e fine della quarantena

In Basilicata cambia il sistema dei tamponi: gli antigenici vengono equiparati a quelli molecolari. Dalla prossima settimana tutte le strutture abilitate (farmacie, laboratori, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta) dovranno caricare tutti i tipi di tamponi nella piattaforma regionale già esistente. E' stato deciso in due riunioni alla Regione, una si è tenuta ieri con le aziende sanitarie e i sindacati dei medici e l'altra oggi tra il presidente Vito Bardi e il segretario regionale Fimmg, Antonio Santangelo.

Non sarà più necessario un tampone molecolare di conferma dopo un test rapido positivo, quindi l'esito del tampone antigenico, se trasmesso alla piattaforma regionale, avrà validità sia per quanto riguarda la dichiarazione della guarigione, sia per quanto riguarda la fine della quarantena e dell'auto-sorveglianza. Per l'auto-sorveglianza, i vaccinati che hanno già ricevuto la terza dose o il booster, i vaccinati con ciclo completo primario da meno di 120 giorni e i guariti dal Covid da meno di 4 mesi, se asintomatici, non devono più mettersi in quarantena né aspettare il risultato di un tampone per uscire di casa. Possono uscire, facendo massima attenzione alla comparsa di eventuali sintomi e devono indossare le mascherine Ffp2.

''Ho invitato il rappresentante dei medici di medicina generale, che ringrazio per il loro ruolo cruciale in questa pandemia, in questa fase di transizione - dice Bardi - ad accettare sin da subito il tampone antigenico negativo quale elemento per terminare l'isolamento in seguito alla positività, sempre previo giudizio clinico. In tal modo potremo 'liberare' i tanti lucani in attesa, a causa del numero elevatissimo di positività rilevato nelle ultime settimane''. Il nuovo sistema informatico sarà operativo dalla settimana prossima.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Covid: arrivano le squadre mobili dell'Esercito Covid: arrivano le squadre mobili dell'Esercito Per le somministrazioni di vaccini a domicilio e per i tracciamenti
Record di vaccinazioni in un giorno Record di vaccinazioni in un giorno Quasi 8.200 nella giornata di ieri
Tamponi senza regole, è urgente cambiare i criteri Tamponi senza regole, è urgente cambiare i criteri Intervento della Società italiana di igiene e sanità pubblica
Rafforzamento hub vaccinale di via Sallustio Rafforzamento hub vaccinale di via Sallustio Apertura pomeridiana decisa da Comune e Asm
Gestione casi Covid, disagi per tanti cittadini Gestione casi Covid, disagi per tanti cittadini L'affondo di Perrino (M5stelle) alla Regione Basilicata
Scuole riaperte a Matera dopo il monitoraggio Scuole riaperte a Matera dopo il monitoraggio Oltre 6.200 test effettuati, 87 positivi. Bennardi commenta
Scuole: Matera, in tre giorni monitoraggio con tamponi rapidi Scuole: Matera, in tre giorni monitoraggio con tamponi rapidi Attività didattica riprenderà il 10 gennaio
Scuole: tamponi di controllo e riapertura 10 gennaio Scuole: tamponi di controllo e riapertura 10 gennaio Le decisioni della Regione. Novità anche per i test Covid
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.