Tamponi per monitoraggio sanitario
Tamponi per monitoraggio sanitario
Ospedale e sanità

Coronavirus: rilevati casi positivi di persone tornate in Basilicata

Provenienti da altre regioni, soprattutto del nord

Quattro casi di positività sono stati rilevati ieri in Basilicata su 466 test per l'infezione da Covid-19. Si tratta di casi ''di rientro'', vale a dire persone arrivate in Basilicata da altre regioni.

Tre sono stati riscontrati presso i laboratori lucani e riguardano cittadini di Lavello (2) e Venosa (1) mentre un altro caso, non conteggiato dalla task force, riguarda una persona residente in un Comune della Lombardia e attualmente in isolamento domiciliare in Basilicata. Nella giornata di ieri sono guarite 12 persone.

Quindi, con l'aggiornamento, i casi attualmente positivi sono 40 (-9) mentre sono 27 le persone decedute e 330 (+12) i guariti. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera scendono a 15 (-1) di cui 1 in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 25 (-8). Il Comune più colpito è Matera con 76 casi in tutto di contagio mentre quello con il maggior numero di vittime è Potenza con nove decessi. In tutto dall'inizio dell'emergenza in Basilicata i casi registrati sono stati 397 e sono stati analizzati 25.551 tamponi. Costante il tasso di letalità, pari al 6,9%, inferiore sia rispetto alla media del Sud Italia (8,9%) sia a quella nazionale (14,3%).

I casi positivi "di rientro" sono già sei, in base ai riscontri dell'ultima settimana.

La situazione rimane, comunque, sotto controllo e le persone tornate o arrivate da altre regioni sono obbligate a comunicarlo al numero verde o al medico di medicina generale e poi a restare in quarantena domiciliare per quattordici giorni. La persona rientrata può quindi sottoporsi a tampone, previo consenso, e se l'esito è negativo l'isolamento cessa.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Buoni spesa, cresce il numero dei beneficiari Buoni spesa, cresce il numero dei beneficiari Se ne aggiungono altri 900
A Matera protesta in piazza del settore matrimoni e cerimonie A Matera protesta in piazza del settore matrimoni e cerimonie Forte appello per sostegni nazionali e regionali
Covid-19, laboratorio di Matera risulta 'eccellente' Covid-19, laboratorio di Matera risulta 'eccellente' Riconoscimento per il servizio di diagnosi virologica dell’ospedale
Partono anche a Matera i test sierologici Partono anche a Matera i test sierologici Oggi e domani. Scelto un campione di cittadini materani
Basilicata, premi economici al personale sanitario Basilicata, premi economici al personale sanitario Ecco quanto riceveranno per l'impegno nella lotta al Covid-19
Basilicata: di nuovo "contagi zero" Basilicata: di nuovo "contagi zero" Situazione sanitaria sotto controllo
Crisi dell'economia, Regione stanzia 53 milioni di euro Crisi dell'economia, Regione stanzia 53 milioni di euro Per contributi a fondo perduto alle imprese per il periodo di stop
Iniziata costruzione dell'ospedale da campo donato dal Qatar Iniziata costruzione dell'ospedale da campo donato dal Qatar Sdoppiato a Matera e Potenza
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.