Regione Basilicata
Regione Basilicata
Politica

Elezioni regionali in Basilicata, 20 gennaio data più probabile

Proprio dopo inaugurazione di Matera2019. Per la prima volta sarà la Regione a organizzare operazioni di voto

In base alla nuova legge elettorale lucana sarà la Regione Basilicata, per la prima volta, a farsi carico delle operazioni elettorali della prossima tornata che dovrebbe tenersi il 20 gennaio, data ancora ufficiosa. Questa è la data ormai più probabile per i tempi necessari alle operazioni preliminari del voto. Contatti sono in corso con il Ministero dell'Interno proprio per arrivare all'indizione ufficiale delle elezioni regionali.

E' il giorno successivo al 19 gennaio, giorno in cui Matera e la Basilicata vivranno l'apoteosi con la cerimonia di inizio delle attività di Matera capitale europea della cultura 2019 a cui è prevista anche la partecipazione del Capo dello Stato Sergio Mattarella.

Tornando alla fase elettorale, presso la sede del Palazzo del Governo di Potenza, il presidente facente funzioni della Regione Basilicata, Flavia Franconi, e i prefetti di Potenza e Matera, Giovanna Cagliostro e Antonella Bellomo, hanno sottoscritto un'intesa finalizzata alla collaborazione tecnico-organizzativa per lo svolgimento delle prossime consultazioni elettorali regionali. L'intesa scaturisce proprio dalla recente legge elettorale della Regione Basilicata 20/2018 (integrata dalla legge 27/2018) e dalla disponibilità, accordata dal Ministero dell'Interno nel rispetto del principio di leale collaborazione tra istituzioni, alla realizzazione di una cooperazione per l'organizzazione e la gestione delle prossime consultazioni regionali, con oneri a carico della stessa Regione Basilicata. Sono state stanziate somme pari a un milione e mezzo di euro.

Le Prefetture cureranno le operazioni riguardanti il supporto alla Regione Basilicata in materia elettorale nonché il coordinamento e la vigilanza delle attività connesse al relativo procedimento di competenza dei Comuni. Il documento sottoscritto oggi prevede l'istituzione di un gruppo di lavoro composto dai rappresentanti della Regione e delle Prefetture della Basilicata, con il compito di provvedere ad ogni aspetto applicativo dell'intesa. Franconi ha messo in risalto lo spirito di collaborazione esistente tra le istituzioni firmatarie ed anche il sostegno da parte degli uffici centrali del Ministero dell'Interno in tema di procedure informatiche.
  • Regione Basilicata
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
Investimenti per lo sviluppo urbano, un programma da 40 milioni Investimenti per lo sviluppo urbano, un programma da 40 milioni Comune e Regione siglano l'accordo di programma per Matera
Di Maio visita "Calia" a Matera. E annuncia: "Nuove opportunità per imprese" Di Maio visita "Calia" a Matera. E annuncia: "Nuove opportunità per imprese" Sabato la firma del patto con la Cina
Elezioni regionali in Basilicata, torna Berlusconi Elezioni regionali in Basilicata, torna Berlusconi Una giornata in provincia di Matera
Elezioni regionali: oggi a Matera il vice premier Di Maio Elezioni regionali: oggi a Matera il vice premier Di Maio Tappa in un'azienda e poi un giro nella zona jonica
“Night light” sbarca a Matera “Night light” sbarca a Matera Un progetto europeo dedicato all’inquinamento luminoso e all’astroturismo
Elezioni regionali, Salvini oggi a Matera Elezioni regionali, Salvini oggi a Matera Visita ad alcune aziende e incontro in piazza
Salvini: "In Basilicata c'è voglia di cambiamento, sarò anche a Matera" Salvini: "In Basilicata c'è voglia di cambiamento, sarò anche a Matera" Mattinata elettorale del leader della Lega a Potenza
Un progetto regionale per ridurre l'inquinamento luminoso Un progetto regionale per ridurre l'inquinamento luminoso Tanti i partner europei dell'iniziativa
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.