Regione Basilicata
Regione Basilicata
Politica

Elezioni regionali in Basilicata, 20 gennaio data più probabile

Proprio dopo inaugurazione di Matera2019. Per la prima volta sarà la Regione a organizzare operazioni di voto

In base alla nuova legge elettorale lucana sarà la Regione Basilicata, per la prima volta, a farsi carico delle operazioni elettorali della prossima tornata che dovrebbe tenersi il 20 gennaio, data ancora ufficiosa. Questa è la data ormai più probabile per i tempi necessari alle operazioni preliminari del voto. Contatti sono in corso con il Ministero dell'Interno proprio per arrivare all'indizione ufficiale delle elezioni regionali.

E' il giorno successivo al 19 gennaio, giorno in cui Matera e la Basilicata vivranno l'apoteosi con la cerimonia di inizio delle attività di Matera capitale europea della cultura 2019 a cui è prevista anche la partecipazione del Capo dello Stato Sergio Mattarella.

Tornando alla fase elettorale, presso la sede del Palazzo del Governo di Potenza, il presidente facente funzioni della Regione Basilicata, Flavia Franconi, e i prefetti di Potenza e Matera, Giovanna Cagliostro e Antonella Bellomo, hanno sottoscritto un'intesa finalizzata alla collaborazione tecnico-organizzativa per lo svolgimento delle prossime consultazioni elettorali regionali. L'intesa scaturisce proprio dalla recente legge elettorale della Regione Basilicata 20/2018 (integrata dalla legge 27/2018) e dalla disponibilità, accordata dal Ministero dell'Interno nel rispetto del principio di leale collaborazione tra istituzioni, alla realizzazione di una cooperazione per l'organizzazione e la gestione delle prossime consultazioni regionali, con oneri a carico della stessa Regione Basilicata. Sono state stanziate somme pari a un milione e mezzo di euro.

Le Prefetture cureranno le operazioni riguardanti il supporto alla Regione Basilicata in materia elettorale nonché il coordinamento e la vigilanza delle attività connesse al relativo procedimento di competenza dei Comuni. Il documento sottoscritto oggi prevede l'istituzione di un gruppo di lavoro composto dai rappresentanti della Regione e delle Prefetture della Basilicata, con il compito di provvedere ad ogni aspetto applicativo dell'intesa. Franconi ha messo in risalto lo spirito di collaborazione esistente tra le istituzioni firmatarie ed anche il sostegno da parte degli uffici centrali del Ministero dell'Interno in tema di procedure informatiche.
  • Regione Basilicata
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
Basilicata, prorogati i tirocini di inclusione sociale Basilicata, prorogati i tirocini di inclusione sociale La giunta regionale vuole anche stabilizzare gli Lsu
Reddito minimo di inserimento, proroga sino al 31 dicembre Reddito minimo di inserimento, proroga sino al 31 dicembre Lo ha deciso la Regione Basilicata
Europee: il Movimento 5 Stelle si conferma prima forza Europee: il Movimento 5 Stelle si conferma prima forza Superato il risultato delle Regionali
Matera: i dati delle elezioni europee Matera: i dati delle elezioni europee Definitivo: affluenza in calo rispetto a 5 anni fa
Contributi per partecipare ai master universitari, ultimi giorni Contributi per partecipare ai master universitari, ultimi giorni Avviso pubblico della Regione Basilicata: c'è tempo fino al 31 maggio
Elezioni europee del 26 maggio, informazioni e modalità di voto Elezioni europee del 26 maggio, informazioni e modalità di voto Avviso ai candidati e alle forze politiche
Regione Basilicata, il governatore Bardi vara la giunta Regione Basilicata, il governatore Bardi vara la giunta Quattro assessori potentini ed uno per la provincia di Matera
Regione Basilicata, Lega e Forza Italia si dividono le nomine Regione Basilicata, Lega e Forza Italia si dividono le nomine Ultimi dettagli per il varo della giunta e per la presidenza del Consiglio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.