Diocesi Matera-Irsina
Diocesi Matera-Irsina
Eventi e cultura

"Festa Nazionale di Avvenire"

Il Programma definitivo da lunedì 26 giugno a sabato 1° luglio 2017

Il fenomeno dei grandi flussi migratori e l'impatto che esso ha sulle società occidentali, la sicurezza nelle città, lo sviluppo del Mezzogiorno e la lotta alle mafie, l'occupazione, l'impegno della Chiesa cattolica in rapporto alle emergenze del nostro tempo: su questi ed altri temi, numerosi esponenti del mondo politico, culturale ed ecclesiale del Paese, si confronteranno nell'ambito della Festa di Avvenire, in programma da lunedì 26 giugno a sabato 1 luglio a Matera. Saranno i millenari rioni Sassi a fare da scenario all'evento promosso dal giornale assieme all'Arcidiocesi di Matera-Irsina - che ha coinvolto tutte le diocesi lucane - con il supporto dell'Associazione "Giovane Europa".

L'appuntamento sarà aperto lunedì 26 dal segretario generale della Conferenza episcopale italiana, il vescovo Nunzio Galantino, che interverrà sul tema "Chiesa e mondo" assieme al direttore di Tg2000 Lucio Brunelli.

Martedì 27, il procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, nella giornata dedicata al Mezzogiorno, parlerà della lotta al contropotere mafioso; la sua riflessione precederà un dibattito sullo sviluppo del Sud, al quale prenderanno parte il viceministro dell'Interno, Filippo Bubbico, i presidenti delle Regioni Basilicata e Puglia, Marcello Pittella e Michele Emiliano, e il sindaco di Palermo, Leoluca Palermo.

"Il Mediterraneo e il mondo che cambia: il fenomeno migratorio" è il tema di mercoledì 28, che sarà sviluppato, attraverso il confronto tra tre grandi protagonisti: Enrico Letta, già premier e promotore, nel 2013, dell'operazione "Mare Nostrum", Giulio Tremonti, già ministro dell'Economia, e Marco Impagliazzo, presidente di Sant'Egidio e promotore dei "corridoi umanitari".

Di grande rilievo anche la giornata successiva, giovedì 29, quando sarà a Matera, per due distinti appuntamenti, il presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti; con lui, tra i numerosi ospiti chiamati a discutere di "Famiglia, giovani e lavoro", il sottosegretario di Stato al Miur, Vito De Filippo, e il presidente dell'Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro.

Venerdì 30 sarà a Matera – Capitale europea della Cultura 2019 - il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani. Nella sessione serale, invece, il segretario generale del Sinodo dei Vescovi, cardinale Lorenzo Baldisseri, il vescovo di Albano, monsignor Marcello Semeraro e il custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, racconteranno il "Papa visto da vicino".

Tutti gli appuntamenti saranno introdotti dal direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, e dall'arcivescovo di Matera-Irsina, monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, e conclusi dai vescovi delle diocesi lucane.

Tutti gli appuntamenti serali della Festa potranno essere seguiti in diretta streaming sul sito www.avvenire.it.

La Festa di Avvenire è realizzata con il contributo della Cooperativa sociale Auxilium, della Banca di Credito Cooperativo di Alberobello e Sammichele di Bari (main sponsor) e di Bawer (platinum sponsor).
  • Arcidiocesi Matera-Irsina
Altri contenuti a tema
Arcidiocesi di Matera-Irsina, attesa per il primo Sinodo Arcidiocesi di Matera-Irsina, attesa per il primo Sinodo Il primo appuntamento in Cattedrale è sabato 12 gennaio
Oggi a Matera la marcia nazionale della pace: ecco orari e percorso Oggi a Matera la marcia nazionale della pace: ecco orari e percorso Attese migliaia di persone lungo il percorso. Invito al digiuno (con la rinuncia al cenone) e alla carità
"Rimuovere i bagni pubblici dalla chiesa del Purgatorio" "Rimuovere i bagni pubblici dalla chiesa del Purgatorio" Un posizionamento che ha provocato polemiche e indignazione
Celebrazioni Madonna Viggiano, oggi confraternite a raccolta Celebrazioni Madonna Viggiano, oggi confraternite a raccolta Per il cammino regionale
Riapre il complesso museale della Diocesi di "Matera-Irsina” Riapre il complesso museale della Diocesi di "Matera-Irsina” Sabato 24 marzo, l'inaugurazione del nuovo allestimento
Un nuovo diacono ordinato da mons. Caiazzo  nella chiesa di S. Antonio di Pisticci Un nuovo diacono ordinato da mons. Caiazzo nella chiesa di S. Antonio di Pisticci "Il Signore ha solo bisogno del nostro SI per trasformare la nostra esistenza in una storia di perdono e di amore
Veglia sul tema “Lavoro: bene comune” Veglia sul tema “Lavoro: bene comune” Un momento di riflessione in vista del 1° maggio, festa di San Giuseppe Lavoratore
Diocesi di Matera e Irsina, solidarietà al parroco di Scanzano​ Diocesi di Matera e Irsina, solidarietà al parroco di Scanzano​ Ancora la questione immigrati l’origine del problema
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.