presentazione piano di comunicazione raccolta differenziata
presentazione piano di comunicazione raccolta differenziata
Territorio

Gestione rifiuti porta a porta, parte la campagna di comunicazione

I cittadini saranno informati sulle nuove modalità del servizio

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Presentata la campagna promozionale e informativa riguardante la nuova gestione del ciclo dei rifiuti del sub-ambito Matera 1. A Palazzo di città sono state esposte le linee guida del battage informativo che verranno applicate nei Comuni di Matera, Bernalda, Ferrandina, Irsina e Tricarico per erudire la popolazione circa le nuove modalità di gestione del ciclo dei rifiuti che partirà dal 9 gennaio prossimo.

Un sistema che dopo i primi tre mesi di prova per testarne la funzionalità e affrontare le criticità, entrerà a pieno regime l'8 marzo 2020.

A presentare le iniziative programmate per informare capillarmente tutti i cittadini circa la raccolta differenziata porta a porta c'erano, oltre al sindaco di Matera De Ruggieri, il Sindaco di Bernalda, Domenico Tataranno; l'assessore all'Ambiente del Comune di Matera, Giuseppe Tragni, il responsabile della cooperativa "Nuova Atlantide" di Accettura che ha curato il piano di comunicazione Giuseppe Di Biase e il dirigente dell'Ufficio servizio speciale d'ambito, Giuseppe Montemurro. Oltre ai rappresentanti del gestore del servizio, la Cns e delle sue cooperative consociate.

Nel dettaglio il piano di comunicazione approntato dai Comuni prevede la spedizione del materiale informativo inviato per posta ordinaria o elettronica, sia ai singoli cittadini che agli operatori commerciali. Oltre all'affissione dei manifesti saranno distribuite delle piccole e pratiche guide alla raccolta differenziata e al sistema del ritiro del rifiuto porta a porta, con le indicazioni dettagliate sui vari materiali di riciclo e con il numero verde per rispondere ad ogni domanda provenga dalle comunità.

Alla campagna informativa cartacea e via mail, si aggiungeranno incontri pubblici, gazebo informativi, attività di comunicazione sui social network. Inoltre, verranno effettuate anche attività di sensibilizzazione nelle scuole cittadine e saranno diffusi messaggi attraverso il coinvolgimento dei media locali.

Insomma, verranno messe in campo tutta una serie di attività informative necessari per arrivare al 9 gennaio pronti per iniziare la nuova gestione del ciclo dei rifiuti senza grandi intoppi.
  • Raccolta differenziata
  • Rifiuti
  • Gestione rifiuti
Altri contenuti a tema
Raccolta differenziata, protestano amministratori di condomini Raccolta differenziata, protestano amministratori di condomini Mancano le informazioni: “Non possiamo sostituirci alle istituzioni”
Tutti i dubbi sull'avvio della raccolta differenziata Tutti i dubbi sull'avvio della raccolta differenziata Movimento 5 stelle in piazza per incontrare i cittadini
Quarto: cittadini disorientati sulla raccolta differenziata Quarto: cittadini disorientati sulla raccolta differenziata Interviene il consigliere regionale Quarto
Abbandono selvaggio di rifiuti, fioccano le multe Abbandono selvaggio di rifiuti, fioccano le multe Numerosi gli interventi della Polizia locale per arginare il fenomeno
"Il Comune non riaprirà la discarica di La Martella" "Il Comune non riaprirà la discarica di La Martella" Perentorio l’assessore all’ambiente dopo l’incontro in Regione e gli attacchi del centrodestra
Raccolta differenziata porta a porta, inizia distribuzione dei kit Raccolta differenziata porta a porta, inizia distribuzione dei kit A Matera partirà il 2 marzo e durerà 50 giorni
Problemi per i rifiuti, via libera agli ecocentri Problemi per i rifiuti, via libera agli ecocentri Il sindaco De Ruggieri firma l’ordinanza di apertura
Disservizi per i rifiuti, il Comune di Matera si difende Disservizi per i rifiuti, il Comune di Matera si difende Il centrodestra accusa l'amministrazione di provocare ritardi
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.