Municipio di Matera
Municipio di Matera
Politica

I cinquestelle si macchiano di “familismo amorale”

L’accusa di tre consiglieri per le nomine nello staff del sindaco

In casa 5 stelle si predica bene e si razzola male. Si commentava sui social indignati della politica clientelare delle passate amministrazioni, si sbandierava una diversità e una discontinuità dalle cattive abitudini dei partiti tradizionali, accusati di essere campioni di clientelismo e occupazione del potere, ma adesso si cade negli stessi errori.

La pubblica accusa è dei consiglieri comunali Pasquale Doria (Matera Civica), Giovanni Schiuma e Marina Susi del centro sinistra che hanno così commentato la vicenda della nomina di due collaboratori del sindaco Bennardi, due "Componenti dell'ufficio staff degli organi di direzione politica", scelti (a differenza di quanto accaduto con il portavoce), attraverso un bando, ma che di fatto - secondo i tre consiglieri di opposizione-, erano già stati individuati. "L'hanno spuntata due nomi che circolavano da mesi ben oltre via Moro, tanto da essere azzeccati anzitempo attraverso i social media"- affermano Doria, Schiuma e Susi, che commentano come la scelta sia ricaduta "casualmente" su due militanti del M5S.

A non apprezzare particolarmente la scelta di campo "politica", sarebbero stati proprio i militanti dei pentastellati che non avrebbero visto di buon occhio l'uso di questa pratica politica, da sempre attribuita agli altri partiti. Nulla di nuovo sotto il sole, dunque.

"Sembra un film già visto- commentano i tre consiglieri-. Inevitabilmente, viene in mente l'espressione familismo amorale", un termine che significa portare a massimizzare i vantaggi materiali e immediati del nucleo di parenti, del clan degli amici e dei militanti. "Un male endemico denunciato con convinzione e a più riprese ma che, per ironia della sorte, ora torna indietro come un micidiale boomerang sulla bocca di chi lo ha scagliato da sempre con veemenza, senza sconti nei confronti dei protagonisti della vecchia politica"- sottolineano i consiglieri Doria, Schiuma e Susi, che fanno notare come il sindaco Bennardi, infatti, esorcizzasse in campagna elettorale le cattive pratiche del familismo amorale, per poi invece caderci dentro.

"Vizi che denunciano i guasti provocati dalla cronica carenza di senso civico. Combattuti nelle piazze ma, di colpo, praticati nelle chiuse stanze di un improvviso potere piovuto, per una serie di contingenze favorevoli, nelle mani dei pentastellati materani"- affermano i tre consiglieri di minoranza, che non mancano di piccare anche gli alleati del M5S, i quali "benché prodigi del maggioritario abbiano premiato, oltre ogni misura, anche chi ha palesemente perso le elezioni con un misero 4 per cento dei consensi. Oggi, però, tutti insieme vanno a fare compagnia a chi li ha preceduti al sesto piano di via Moro".
  • Domenico Bennardi
  • matera civica
Altri contenuti a tema
Bennardi si autodelega per il G20 Bennardi si autodelega per il G20 Il sindaco si attribuisce una nuova delega assessorile per coordinare l’evento
Che fare dell’ex Mulino Padula? Che fare dell’ex Mulino Padula? A chiederselo è il movimento politico Matera Civica
Turismo: Bennardi, bisogna farsi trovare pronti Turismo: Bennardi, bisogna farsi trovare pronti La richiesta alla Regione e alla Asm per la vaccinazione agli operatori
Emergenza Covid, a Pasqua parchi chiusi Emergenza Covid, a Pasqua parchi chiusi Nuova ordinanza per prevenire e limitare la diffusione del covid-19
Matera aderisce al manifesto della comunicazione non ostile Matera aderisce al manifesto della comunicazione non ostile Un decalogo di corretti comportamenti comunicativi da tenere sul web
Sospensione IVG ospedale Matera, indignazione di Matera Civica e Pd Sospensione IVG ospedale Matera, indignazione di Matera Civica e Pd La richiesta delle forze politiche è di ripristinare il servizio per garantire un diritto delle donne
Abbandono dei rifiuti, immagine indecorosa Abbandono dei rifiuti, immagine indecorosa Il sindaco fa appello al senso di civiltà dei cittadini per ridurre il fenomeno
Turismo, Matera chiama Firenze Turismo, Matera chiama Firenze Le due città progettano insieme il proprio futuro turistico
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.