Mario Montemurro
Mario Montemurro
Politica

I Verdi chiamano a raccolta le associazioni ambientaliste

L’obiettivo è costruire insieme una città green e sostenibile

I Verdi di Matera chiamano a raccolta tutte le associazioni ambientaliste della città per costituire una grande forza politica che possa portare la città dei Sassi ad essere una vera green city, facendo dunque di Matera la Capitale Europea della Sostenibilità. Questo l'appello lanciato dal portavoce materano dei Verdi, Mario Montemurro.

I temi ambientali non possono più attendere e devono necessariamente essere al centro dell'azione di governo, a tutti I livelli: mondiale, europeo, nazionale e anche nell'amministrazione dei comuni. L'idea è quella di realizzare- spiega Montemurro- "un progetto politico lungimirante, inclusivo e con una visione in grado di coniugare l'economia, lo sviluppo economico, posti di lavoro veri, con la qualità della vita, la salute, la tutela e la promozione dell'ambiente, la responsabilità verso le future generazioni".

Un dovere per chi storicamente ha sempre combattuto le battaglie in difesa dell'ambiente e della qualità della vita. Questo il pensiero di Montemurro, il quale ritiene che "l'onda verde" che sta attraversando l'Europa ha anche raggiunto Matera che -dice il Portavoce Cittadino dei Verdi- "da qualche mese va progressivamente crescendo non soltanto nei numeri ma soprattutto nelle competenze e sensibilità che docenti, ambientalisti, professionisti e semplici cittadini, appassionatamente, mettono a disposizione della comunità".

Da qui l'appello a tutte le forze ecologiste presenti in città: da Legambiente, al WWF; da Falco Naumanni a Matera Cammina; dall'Agesci al Cngei continuando con Roccia Viva, Uisp e con le guide turistiche ed escursionistiche. Tutti, anche i comuni cittadini che hanno a cuore la particolarità del territorio materano e sono convinti che sulla questione della sostenibilità c'è bisogno di interventi sistematici e non estemporanei, sono chiamati a unirsi per poter realizzare concretamente ed efficacemente qualcosa di realmente incisive per il future della città dei Sassi.
  • Ambiente
Altri contenuti a tema
A Matera si pianta “Un albero per ogni nato” A Matera si pianta “Un albero per ogni nato” Si parte al Parco IV Novembre
Verdi: “Si dichiari lo stato di emergenza climatica e ambientale” Verdi: “Si dichiari lo stato di emergenza climatica e ambientale” La richiesta al sindaco del portavoce cittadino Montemurro
A Matera la protesta del Movimento di tutela della Valbasento A Matera la protesta del Movimento di tutela della Valbasento Per la questione del rinnovo a Tecnoparco dell'autorizzazione ambientale
"Una costituente ecologista che riunisca tutte le persone di buona volontà" "Una costituente ecologista che riunisca tutte le persone di buona volontà" La proposta del senatore Saverio De Bonis
Olimpiadi invernali 2026, gli auguri di Matera2019 Olimpiadi invernali 2026, gli auguri di Matera2019 Con Cortina c'è già un protocollo per i Mondiali di sci alpino del 2021
Aumentano i "no" al progetto di Matera2019 nella gravina Aumentano i "no" al progetto di Matera2019 nella gravina Associazioni ambientaliste contrarie alla ragnatela d'acciaio
Earth Hour, il Wwf sceglie Matera Earth Hour, il Wwf sceglie Matera La città dei Sassi sarà la sede operativa dell’iniziativa
Emissioni nocive dai cementifici di Barile E Matera Emissioni nocive dai cementifici di Barile E Matera Pedicini ne ha parlato in un'intervista a "Zero Waste Europe"
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.