Casa in affitto
Casa in affitto
Territorio

Imu e Tasi 2016, oggi scade il pagamento per il primo acconto

I dati del rapporto Uil sulla spesa complessiva nei capoluoghi lucani

E' arrivato il giorno in cui i cittadini italiani sono chiamati a pagare le imposte, o meglio una parte, per l'anno 2016. Difatti oggi è la deadline per pagare la prima rata d'acconto di Imu e Tasi, le patrimoniali locali sugli immobili.

Quest'anno complessivamente l'impegno è meno gravoso in quanto l'abitazione principale ha ottenuto l'esenzione riguardo la coppia Imu-Tasi. Ma lo sgravio non comprende tutti gli altri immobili – come la seconda pertinenza dell'abitazione principale della stessa categoria catastale (cantine, garage, posti auto, tettoie) e le seconde case - invece oggetto di tassazione.

Per quanto riguarda il territorio lucano, secondo l'ultima indagine Uil sull'argomento, l'acconto di Imu-Tasi delle seconde case a Potenza si pagherà da un minimo di 433 euro contro i 516 euro di Matera con un risparmio a Matera di 142 euro in media contro i 65 euro di Potenza. Per le seconde pertinenze invece a Potenza si pagherà 37 euro in media per la cantina e 87 euro per il box auto e a Matera 17 euro per la cantina e 67 euro per il box auto.

Il rapporto elaborato dal servizio politiche territoriali del sindacato poi procede concentrandosi sulle prime case di lusso (A/1, A/8 e A/9) a Matera, dove l'acconto Imu-Tasi ammonta a 1.886 euro per un costo totale di 3.772 euro. Però i dati parlano chiaro: la Basilicata è al di sotto del costo medio dell'Imu/Tasi su una seconda casa che è di 1.070 euro medi (535 euro da versare con l'acconto), con punte di oltre 2 mila euro nelle grandi città.
  • Tasi
  • Imu
  • UIL Basilicata
Altri contenuti a tema
Aumenta il lavoro precario, i dati in Basilicata Aumenta il lavoro precario, i dati in Basilicata Uil Basilicata chiede un patto regionale per l'occupazione
Uil Basilicata: "Ogni vanno vanno via 3000 giovani della Basilicata" Uil Basilicata: "Ogni vanno vanno via 3000 giovani della Basilicata" Il sindacato in allarme dopo gli ultimi dati demografici
Proteste degli studenti, solidarietà del sindacato Proteste degli studenti, solidarietà del sindacato La Uil sostiene le manifestazioni sorte per i due ragazzi morti negli stage
Contributi alle imprese per far fronte all’IMU Contributi alle imprese per far fronte all’IMU La richiesta di Confapi Matera all’Assessore regionale Franco Cupparo
Imu, pagamento slitta di un mese Imu, pagamento slitta di un mese Rinviata la 16 luglio la scadenza della prima rata
Sindacati: a Matera morto Delicio, fondatore della Uil Sindacati: a Matera morto Delicio, fondatore della Uil Cordoglio dell'organizzazione sindacale
IMU, imprese chiedono dilazione al Comune IMU, imprese chiedono dilazione al Comune La proposta di Confapi e Cna Matera
IMU-TASI. Per la UIL i materani pagheranno 516 € e i potentini 433 euro IMU-TASI. Per la UIL i materani pagheranno 516 € e i potentini 433 euro Non una bella notizia per chi dovrà sborsare questa cifra 
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.