Passaporto Matera 2019
Passaporto Matera 2019
Eventi e cultura

Matera2019, in "rosso" il conto del passaporto

Venduti circa 80.000 ma la previsione era 200.000

Matera2019 è stato eccezionale per la visibilità della città dei Sassi, oggi riconosciuta in tutto il mondo e scelta sempre di più come destinazione di viaggio e turismo. Non tutto, però, è andato come previsto. E' in "rosso" il conto del Passaporto, lo strumento scelto per l'accesso alle mostre e agli appuntamenti organizzati dalla Fondazione e dai partner.

Nel primo bilancio della Fondazione risultano venduti circa 80.000 passaporti, per il 54 per cento a cittadini "permanenti" vale a dire materani e lucani. Un numero decisamente inferiore rispetto all'obiettivo di 200.000 passaporti. Questa era infatti la "quota" programmata dalla stessa Fondazione, così come si legge in un comunicato di resoconto del Consiglio di Amministrazione del 7 maggio 2018 in cui si dava il via libera ad una costosa campagna di comunicazione di 2,2 milioni di euro.

"Il Cda - si legge testualmente in questa nota - ha approvato la strategia comunicazione che, con un budget previsionale di 2,2 milioni di euro, avrà l'obiettivo di promuovere, attraverso media locali, nazionali e internazionali, il "Passaporto" di 19 euro grazie a cui sarà possibile accedere a tutte le manifestazione del 2019. La campagna promozionale sarà sviluppata da settembre 2018 a gennaio 2019, nelle principali stazioni e aeroporti, sui media tradizionali (radio, tv, stampa, affissioni) e digitali (portali web e social network), sugli house organ dei vettori aerei e ferroviari e con un tour in 10 piazze italiane più 1 internazionale. L'obiettivo della campagna promozionale è raggiungere 145 milioni di utenti per vendere circa 200 mila biglietti".I conti non sono tornati. Il ritorno di immagine è stato straordinario, su questo non c'è dubbio. Ma ad essere scrupolosi in questo caso il saldo è negativo. Probabilmente ci sono stati errori nella strategia di comunicazione? E' stata mirata pure alle regioni vicine alla Basilicata come Campania e Puglia, bacini demografici di milioni di persone?

Non bisogna inoltre dimenticare le tante peripezie messe in atto per vendere il Passaporto: prima annuale, poi pure giornaliero, poi anche "sospeso". E, comunque, le modalità di prenotazione spesso sono state davvero difficoltose e pure on line non sempre andava per il verso giusto. Quindi, come risulta alla nostra redazione, ci sono pure acquirenti di passaporti che mai lo hanno utilizzato.

Nel trasferire la propria esperienza alle altre capitali europee della cultura, evidentemente il Passaporto di Matera2019 non è da consigliare.
  • Matera2019
Altri contenuti a tema
Bardi: "Fondazione Matera2019 andrà avanti, da ridurre numero persone" Bardi: "Fondazione Matera2019 andrà avanti, da ridurre numero persone" Il presidente della Regione Basilicata commenta i fischi alla cerimonia conclusiva
1 Cosa rimane di Matera 2019? Cosa rimane di Matera 2019? La politica si interroga sul futuro della città in vista delle elezioni
Bardi: "Matera2019 è un successo dell'intera Basilicata" Bardi: "Matera2019 è un successo dell'intera Basilicata" E nel messaggio di auguri ai lucani il presidente augura "maggiore ottimismo"
Cala il sipario su Matera2019, ecco il bilancio conclusivo Cala il sipario su Matera2019, ecco il bilancio conclusivo In 5 anni spesi 49 milioni di euro. Boom del turismo ma non tutto è andato come previsto
Festa finale per Matera 2019, il programma completo del concerto e della Notte bianca Festa finale per Matera 2019, il programma completo del concerto e della Notte bianca Eventi suddivisi tra la Cava del sole e la città
Cerimonia conclusiva del 20 dicembre, scelti gli artisti Cerimonia conclusiva del 20 dicembre, scelti gli artisti Manuel Agnelli "dirige" la festa finale
Matera2019: si distribuiscono le bandiere per la festa finale Matera2019: si distribuiscono le bandiere per la festa finale Cerimonia conclusiva il 20 dicembre
On. Rospi (M5S): “Matera2019, prorogare assunzioni al Comune” On. Rospi (M5S): “Matera2019, prorogare assunzioni al Comune” Contratti scadono il 31 dicembre
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.