No alla violenza sulle donne
No alla violenza sulle donne
Cronaca

Minacce e pedinamenti alla ex convivente, 41enne arrestato

Perseguitava la donna nonostante un divieto di avvicinamento

Nonostante un divieto di avvicinamento, molestava e pedinava la sua ex convivente e così, con l'accusa di atti persecutori, un 41enne di Matera è stato arrestato e posto ai domiciliari dalla Polizia della locale Questura.

L'attività d'indagine è stata compiuta dagli agenti della Squadra Mobile e delle Volanti.

Dalla ricostruzione degli agenti, sono emerse diverse condotte persecutorie poste in essere dall'uomo con perseveranza ed in modo aggressivo ed allarmante, tanto da procurare alla donna un costante stato d'ansia e di paura. Numerosi infatti sono stati anche i contatti dell'uomo finalizzati a voler conoscere notizie sui suoi spostamenti e le sue frequentazioni, nonostante di recente fosse stato colpito dalla misura del divieto di avvicinamento alla donna, tuttora in atto.

All'esito dell'attività di indagine è emerso un quadro indiziario abbastanza concreto in ordine a numerose condotte vessatorie ricostruite dalla Squadra Mobile e dalle Volanti, che hanno portato alla cattura dell'uomo. Nelle ultime ore, l'arresto è stato convalidato dal gip Angelo Onorati, che ha disposto la permanenza dell'uomo agli arresti domiciliari, su richiesta del pm Salvatore Colella.

La Polizia ricorda che resta di "fondamentale importanza" la collaborazione delle vittime che possono contattare la Questura sin dai primi segnali di atteggiamenti violenti e permettere l'attivazione del "Protocollo E.V.A.", uno strumento che senza dubbio consente un intervento più efficace; infatti, già dalla chiamata al 113 le Volanti dispongono di un patrimonio informativo importante anche ai fini dell'adozione di misure restrittive nei confronti dell'autore di questi reati.
  • Arresto
  • Stalking
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Scuole sicure, nuovi controlli con cani antidroga Scuole sicure, nuovi controlli con cani antidroga Servizi di prevenzione disposti dalla Questura
Deve lasciare la casa, si barrica e minaccia di far esplodere tutto Deve lasciare la casa, si barrica e minaccia di far esplodere tutto Una donna in preda alla disperazione. Intervento decisivo della Polizia
Paga tre orologi Rolex con assegni falsi, arrestato Paga tre orologi Rolex con assegni falsi, arrestato La truffa è avvenuta a Matera. Il responsabile è di Bari
Per soldi picchia e minaccia la madre, arrestato Per soldi picchia e minaccia la madre, arrestato Indagine curata dalla Polizia
Polizia stradale, controlli su targhe estere e servizi con "street control" Polizia stradale, controlli su targhe estere e servizi con "street control" In applicazione le nuove norme del "decreto sicurezza"
Furti e truffe, guardia alta in città e provincia Furti e truffe, guardia alta in città e provincia Polizia incrementa le misure di prevenzione contro persone già denunciate o arrestate
Social e cyberbullismo, la Polizia nelle piazze di Matera Social e cyberbullismo, la Polizia nelle piazze di Matera Studenti presenti alle campagne educative itineranti. Le vittime minorenni sono in aumento
A Matera la campagna "Una vita da social" della Polizia A Matera la campagna "Una vita da social" della Polizia Per mettere in guardia i giovani dai pericoli della rete
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.