Noi con Salvini chiede lo sgombero di immigrati da locali in via Nazionale
Noi con Salvini chiede lo sgombero di immigrati da locali in via Nazionale
Politica

Noi con Salvini chiede lo sgombero di immigrati dal C.a.r.a. di via Nazionale

Cappiello: “Locali e risorse devono essere destinate a famiglie materane”

Continua la campagna elettorale a ritmi serrati. "Noi con Salvini" per domani pomeriggio, 21 maggio 2015, dalle ore 17 alle 20, organizzerà un sit-in per chiedere lo sgombero immediato degli immigrati irregolari, senza permesso di soggiorno, dai locali C.a.r.a (Centro di accoglienza per i richiedenti asilo) situati in via Nazionale.

Nel merito i salviniani, con il loro candidato sindaco, Antonio Cappiello, denunciano una situazione insostenibile nei pressi di via Nazionale: "Ci sono famiglie che continuamente si lamentano per comportamenti bruschi e sospettosi di immigrati. Tra l'altro nei locali C.a.r.a. sono presenti 30 immigrati irregolari senza permesso di soggiorno e 5 rifugiati politici". La proposta è chiara, in linea con il lite motive del partito a livello nazionale: "Se ci sono dei locali e delle risorse da destinare gratuitamente, ci piacerebbe che siano predisposte per famiglie materane in grave emergenza economica".

Il candidato sindaco in questi giorni ha incontrato famiglie e imprese sul lastrico: "Molti imprenditori non hanno più soldi per pagare le tasse e molte famiglie rischiano di essere sfrattate perché non riescono a pagare i fitti". E ribadisce deciso: "Chiediamo che le risorse, in questo momento, vengano destinate prima di tutto alle famiglie italiane. Dopo di che si potranno aiutare anche gli altri".

Sul versante prettamente politico-elettorale, Cappiello spiega il motivo per cui non ha voluto partecipare al rassemblemant delle liste civiche: "I contatti ci sono stati, ma l'area civica non voleva al suo interno il nostro simbolo. Ma siccome noi riteniamo che il nostro immagine sia determinante per il sistema Italia, non abbiamo accettato il loro compromesso". Mentre in merito alla manifestazione prevista in piazza Pascoli per festeggiare Matera2019, il candidato sindaco di Noi con Salvini ci sarà: "Differentemente da Tortorelli, Materdomini e De Ruggeri, io ci andrò perché è merito di quest'amministrazione il traguardo raggiunto. Adduce ha promesso di non far campagna elettorale, è la festa di tutti i materani".

A margine della conferenza è intervenuto anche il candidato consigliere della lista salviniana, Raffaele Lagalante, che ha segnalato episodi scorretti in sede di assegnazione orari dei comizi: "In questi giorni si sta litigando per l'assegnazione degli spazi elettorali. Contrariamente al fair-play annunciato, le liste che corrono per le elezioni stanno dimostrando episodi di grave scorrettezza. In un periodo in cui si dovrebbe analizzare e risolvere la grave crisi che colpisce imprese e famiglie materane".
Noi con Salvini chiede lo sgombero di immigrati da locali in via NazionaleNoi con Salvini chiede lo sgombero di immigrati da locali in via NazionaleNoi con Salvini chiede lo sgombero di immigrati da locali in via Nazionale
  • Immigrazione
  • Noi con Salvini
  • Via Nazionale
  • Antonio Cappiello
Altri contenuti a tema
Donna straniera morta a Metaponto, a Matera vertice sull'immigrazione Donna straniera morta a Metaponto, a Matera vertice sull'immigrazione La tragedia a causa di un incendio nel "ghetto" della Felandina
Attivo lo Sportello FAMI a Matera Attivo lo Sportello FAMI a Matera Rivolto ai cittadini stranieri del territorio cittadino e provinciale
Focus sul Dossier Immigrazione 2015 a Casa Cava Focus sul Dossier Immigrazione 2015 a Casa Cava L’iniziativa promossa dall’Osservatorio Migranti Basilicata è prevista per il 16 marzo
Migranti all'opera in attività di volontariato Migranti all'opera in attività di volontariato Basilicata prima in Italia a firmare l'accordo
Sottoscritto accordo per l'accoglienza dei rifugiati Sottoscritto accordo per l'accoglienza dei rifugiati Sarà completata la "Città della pace per i bambini Basilicata" del premio Nobel Betty Williams
Uomini e donne in marcia a piedi scalzi Uomini e donne in marcia a piedi scalzi Anche Matera tende la mano ai profughi
Amministrative, il bilancio del candidato sindaco Cappiello Amministrative, il bilancio del candidato sindaco Cappiello “Consapevoli dello scarso risultato”. Sul ballottaggio: “Nessun apparentamento”.
Emergenza migranti, le proposte della Regione sul tavolo Emergenza migranti, le proposte della Regione sul tavolo Si ipotizza un modello di accoglienza integrata da realizzare nei comuni
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.