Scuola via Bramante
Scuola via Bramante
Scuola e Lavoro

Nuova scuola in via Bramante, consegnate le chiavi

Ad aprile il trasferimento degli alunni

Scritta la parola fine alla decennale tribolata vicenda della ricostruzione della scuola di via Bramante (rione Platani), dopo l'inagibilità, lo sgombero e l'abbattimento disposto nel lontano 2012 a causa di una vulnerabilità sismica. L'edificio scolastico è stato demolito e ricostruito. Oggi il sindaco Domenico Bennardi ha inaugurato e consegnato le chiavi della nuova scuola alla dirigente Magda Berloco, dopo la benedizione dell'arcivescovo Pino Caiazzo e il benvenuto degli alunni dell'indirizzo musicale, che hanno intonato "L'inno alla gioia".

Entro un mese si ultimeranno gli adempimenti tecnici, mentre ad aprile la dirigente ha garantito il trasferimento delle scolaresche nel nuovo plesso; un tempo necessario, a predisporre le misure di sicurezza e il trasferimento di persone e cose di questo importante istituto scolastico della città. Fra meno di due mesi, insomma, nel nuovo plesso di via Bramante saranno subito trasferiti circa 150 alunni, ovvero due sezioni di scuola per l'infanzia e sette della Primaria.

Il nuovo plesso è composto da 4 distinti corpi di fabbrica:
Scuola per l'infanzia, tre sezioni disposte a piano terra con coperture lignee e pareti ampiamente vetrate, 690 mq. di superfici coperte.
Scuola primaria, disposta su due livelli (piano terra e primo piano) con aule, laboratori ed uffici amministrativi, con anche un piccolo spazio aperto (teatrino) per rappresentazioni dotato di tribunette lignee per complessivi 1.710 mq di superfici coperte.
Palestra e biblioteca, costituita da un ampio volume a pianta rettangolare con copertura lignea a vista con all'interno una sorta di zona soppalcata che accoglie l'aula multimediale e l'aula della musica, 545 mq di superfici coperte.
Mensa, composta da un ampio vano monopiano completamente delimitato esternamente da superfici vetrate, 255 mq. di superfici coperte. La comunicazione fisica e funzionale tra i quattro corpi di fabbrica è attuata da una sorta di portico-atrio consistente in un corpo di fabbrica centrale e baricentrico ove sono collocati anche i due accessi esterni al plesso scolastico per complessivi 150 mq di superfici coperte.
Giardini, dove sono presenti 2 aiuole destinate ad orti didattici, un frutteto, un labirinto, un campetto di minibasket ed un ampio piazzale rettangolare per piccole manifestazioni outdoor, per complessivi 2.550 mq di superfici scoperte.
  • Scuola via Bramante
Altri contenuti a tema
Lunedì la consegna della scuola in via Bramante Lunedì la consegna della scuola in via Bramante Risolverà i problemi di edilizia scolastica
Scuola Bramante, il 18 gennaio la consegna delle chiavi Scuola Bramante, il 18 gennaio la consegna delle chiavi Si aprono spiragli nella soluzione del problema scolastico
Scuola Bramante, Matera Civica: “un altro anno volato via” Scuola Bramante, Matera Civica: “un altro anno volato via” Il movimento lamenta ritardi nella consegna dei lavori
Istituto scolastico Bramante in fase di ultimazione Istituto scolastico Bramante in fase di ultimazione Comune e Scuola hanno concordato l’avvio da gennaio
Lavori pubblici: 16,5 milioni di euro per le scuole Lavori pubblici: 16,5 milioni di euro per le scuole Riparte il cantiere del plesso Bramante
Scuola Bramante, a breve il completamento della struttura Scuola Bramante, a breve il completamento della struttura Lo assicura il Comune dopo aver affidato i lavori ad una nuova impresa
Lavori in ritardo alla scuola in via Bramante, rescisso il contratto Lavori in ritardo alla scuola in via Bramante, rescisso il contratto La decisione dell'amministrazione comunale
Iniziati i lavori presso la scuola di via Bramante Iniziati i lavori presso la scuola di via Bramante Continua senza sosta il lavoro dell’assessore Casino e della struttura tecnica comunale
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.