Logo Cortina2021
Logo Cortina2021
Sport

Olimpiadi invernali 2026, gli auguri di Matera2019

Con Cortina c'è già un protocollo per i Mondiali di sci alpino del 2021

''Dopo Matera, capitale europea della cultura, l'Italia si prepara ad ospitare un altro grande evento che certamente avrà effetti positivi non solo per Milano e Cortina ma per tutto il sistema Paese''.

Lo hanno dichiarato il presidente e il direttore generale della Fondazione Matera Basilicata 2019, Salvatore Adduce e Paolo Verri, che hanno rivolto gli auguri a Milano e Cortina che il Cio ha scelto come sedi delle Olimpiadi invernali del 2026, esprimendo ''grande soddisfazione''.

''I grandi eventi hanno già dimostrato con Torino 2006, con Expo 2015 e con Matera 2019 - aggiungono - quante ricadute possano portare sui territori se gestiti con il massimo rigore e il massimo delle competenze. Siamo certi che Milano e Cortina, con cui Matera 2019 ha da tempo avviato una preziosa e proficua collaborazione su diversi progetti, sapranno essere all'altezza della sfida che le attende''.

Con Cortina ci sono già degli accordi. Nella località bellunese, infatti, nel 2021 si terranno anche i Mondiali di sci alpino. Tra Matera e Cortina d'Ampezzo (Comuni e Fondazioni), con il supporto tecnico di Conai, ci sono già delle intese per una collaborazione sul tema della sostenibilità ambientale. L'obiettivo è trasformare i grandi eventi anche in un palcoscenico per promuovere la diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile e lasciare un'eredità positiva nei territori che ospitano le manifestazioni.

Un protocollo impegnerà le due Fondazioni a creare momenti di valorizzazione delle esperienze e delle progettualità sulla sostenibilità ambientale e sociale, a condividere azioni concrete che possano realmente ridurre gli impatti ambientali (standard elevati di risparmio energetico, di uso efficiente di ogni risorsa, di gestione integrata e intelligente dei rifiuti, urbani e non) e massimizzare quelli sociali. Altri impegni previsti riguardano la promozione di proposte o progetti congiunti per sperimentare nuove idee per perseguire uno sviluppo più sostenibile in territori delicati e dall'elevato valore paesaggistico, quali Matera e Cortina. Un ulteriore obiettivo è la diffusione di percorsi di innovazione e valorizzazione turistica, in chiave turistica.
  • Ambiente
  • Matera2019
Altri contenuti a tema
Bardi: "Fondazione Matera2019 andrà avanti, da ridurre numero persone" Bardi: "Fondazione Matera2019 andrà avanti, da ridurre numero persone" Il presidente della Regione Basilicata commenta i fischi alla cerimonia conclusiva
1 Cosa rimane di Matera 2019? Cosa rimane di Matera 2019? La politica si interroga sul futuro della città in vista delle elezioni
Bardi: "Matera2019 è un successo dell'intera Basilicata" Bardi: "Matera2019 è un successo dell'intera Basilicata" E nel messaggio di auguri ai lucani il presidente augura "maggiore ottimismo"
Cala il sipario su Matera2019, ecco il bilancio conclusivo Cala il sipario su Matera2019, ecco il bilancio conclusivo In 5 anni spesi 49 milioni di euro. Boom del turismo ma non tutto è andato come previsto
Festa finale per Matera 2019, il programma completo del concerto e della Notte bianca Festa finale per Matera 2019, il programma completo del concerto e della Notte bianca Eventi suddivisi tra la Cava del sole e la città
Cerimonia conclusiva del 20 dicembre, scelti gli artisti Cerimonia conclusiva del 20 dicembre, scelti gli artisti Manuel Agnelli "dirige" la festa finale
Matera2019: si distribuiscono le bandiere per la festa finale Matera2019: si distribuiscono le bandiere per la festa finale Cerimonia conclusiva il 20 dicembre
A Matera si pianta “Un albero per ogni nato” A Matera si pianta “Un albero per ogni nato” Si parte al Parco IV Novembre
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.