Piazza della Visitazione
Piazza della Visitazione
Politica

Il progetto di piazza della Visitazione crea divisioni

Schiuma non vuole parcheggio. Il Pd non è d'accordo

"Il PD di Matera esprime perplessità circa la posizione assunta su Piazza della Visitazione dal consigliere comunale Giovanni Schiuma secondo il quale va messa in discussione la realizzazione del parcheggio sotterraneo".

Questo l'inizio del comunicato stampa del circolo del Partito Democratico di Matera su Piazza Visitazione. La nota del Pd poi continua:

"Dopo decenni, l'opera è stata definitivamente approvata dal Consiglio comunale di Matera e dalla Giunta regionale di Basilicata e sono stati finalmente perfezionati gli atti che hanno trasferito l'uso delle aree di Piazza della Visitazione e di Piazza Matteotti al Comune, che ha il dovere di portare a termine l'investimento programmato ed impedire così ulteriore cementificazione dell'area.

Il finanziamento riconosciuto dalla Regione Basilicata, pari a complessivi 10,9 milioni di euro di fondi europei PO FESR destinati alla qualità urbana ed alla accessibilità, è vincolato tanto alla realizzazione del grande Parco Intergenerazionale quanto a migliorare la mobilità dell'intera area del centro cittadino e non può essere utilizzato per altri scopi.

Il Parco Intergenerazionale, disegnato da Stefano Boeri, è caratterizzato dalla presenza di verde attrezzato per i cittadini e da percorsi pedonali sicuri che accompagneranno i turisti verso il Centro storico e i Sassi.
Il disegno della nuova Piazza contribuisce anche a definire una nuova mobilità cittadina, più funzionale, razionale e soprattutto sostenibile sul piano ambientale, che prevede necessariamente un parcheggio interrato per chi lavora o deve raggiungere gli Uffici e le attività del centro Città.
Inoltre il parcheggio interrato di Piazza della Visitazione è stato indicato quale infrastruttura necessaria per l'interscambio ferro-gomma nell'ambito del progetto di metropolitana leggera presentato dal Comune al Ministero delle Infrastrutture.

Il nuovo disegno di Piazza della Visitazione, compresa la nuova viabilità ed il parcheggio interrato, sono un unicum che rappresenta un forte segnale di qualità urbana, senza neanche un metro cubo di cemento in superficie, la cui gestazione è durata diversi anni e che siamo convinti l'Amministrazione Bennardi saprà portare a buon fine nel termine previsto del 2023.

Uno dei risultati eccezionali che l'Amministrazione De Ruggieri ha realizzato, grazie al convinto sostegno del Partito Democratico e del gruppo consiliare del centrosinistra. Tutto il lavoro fatto non può e non deve essere vanificato, lasciando quest'area strategica al suo destino e mettendo a repentaglio gli investimenti già assegnati e programmati".

  • Partito democratico
  • Piazza della Visitazione
Altri contenuti a tema
Ex Scuola Volta, il Pd solleva la questione Ex Scuola Volta, il Pd solleva la questione Il Partito Democratico apre il dibattito sull’utilizzo delle strutture comunali
Ecco come diventerà piazza della Visitazione Ecco come diventerà piazza della Visitazione Aggiudicati i lavori per il programma del parco delle generazioni
Pd Basilicata: “Bardi di nuovo spalle al muro” Pd Basilicata: “Bardi di nuovo spalle al muro” Per i Dem lucani la maggioranza di centrodestra “tira a campare”
In consiglio regionale una mozione di sfiducia a Bardi In consiglio regionale una mozione di sfiducia a Bardi Presentato da Movimento 5 stelle e Pd
“Ferma condanna per l’invasione dell’Ucraina” “Ferma condanna per l’invasione dell’Ucraina” Solidarietà da Anci Basilicata. Pd Matera chiede di convocare il consiglio comunale
Rendere gratuite le visite mediche per tornare a fare sport Rendere gratuite le visite mediche per tornare a fare sport La proposta di Pd e Giovani democratici della Basilicata
Matera 2019, De Filippo propone proroga Matera 2019, De Filippo propone proroga Per consentire prolungamento contratti al Comune
Impianto compostaggio a La Martella, Pd contrario Impianto compostaggio a La Martella, Pd contrario I dem “Non bisogna nuovamente penalizzare i cittadini del borgo La Martella”
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.