botteghe artigiane
botteghe artigiane
Territorio

'Percorsi Accoglienti' per rilanciare il territorio

Proposta di Confartigianato in linea con il progetto di rilancio turistico del ministro

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
I "Percorsi Accoglienti" sono in perfetta sintonia con il piano di rilancio del turismo al Sud proposto dal Ministro Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, che prende in grande considerazione anche le attività di artigianato. A sostenerlo è la Confartigianato di Matera che vede nel progetto "Percorsi Accoglienti" la risposta materana alle indicazione del Ministro Franceschini nel suo decreto di ripartenza per il turismo.

Un progetto -sottolinea Rosa Gentile, dirigente nazionale e presidente Confartigianato Matera- che si presenta come "un nuovo modello di turismo sostenibile che mette al centro la bottega artigiana, con lo scopo di valorizzare l'autenticità e l'unicità dei nostri territori". Lo scopo è quello di rilanciare l'artigianato e tutto il territorio lucano, colpito duramente dall'emergenza sanitaria, con la convinzione che una dei punti forti del futuro per il turismo è rappresentato dall'autenticità e dal benessere di tutta la comunità locale, fatta di imprese, turisti e residenti.

Percorsi Accoglienti - spiegano da Confartigianato- "ha l'obiettivo di dare una centralità culturale, prima ancora che economica, agli artigiani che operano nei centri storici, ma intende anche stimolare nuove funzioni per le botteghe artigiane, allo scopo di occupare un posizionamento più forte nella comunità e nel territorio, così da ottenere come ricaduta un miglioramento della loro performance, ed una maggiore integrazione con il tessuto economico e turistico locale".

L'idea di fondo è quella di creare nuovi attrattori turistici per i centri storici, con le "botteghe accoglienti" che diventano fulcro dell'attività turistica. "Alle botteghe artigiane si chiede di riscoprire il proprio orgoglio, la tradizione del piccolo è bello, ma si chiede anche di puntare sull'innovazione e di sviluppare nuove funzioni per poter rispondere in modo adeguate alle esigenze dei residenti e dei viaggiatori di oggi"- specificano dalla Confartigianato di Matera, con la Città dei Sassi pensata "come ad un laboratorio per le piccole imprese del Sud Italia", così da trasformare "una grave crisi in opportunità".
  • Confartigianato
Altri contenuti a tema
Sostenere l’artigianato artistico Sostenere l’artigianato artistico L’appello della Confartigianato per un settore tra i più colpiti dal lockdown
Flash mob di parrucchieri ed estetisti Flash mob di parrucchieri ed estetisti Confartigianato: "Protesta per chiedere di anticipare la riapertura"
Associazioni di categoria contro l'amministrazione comunale Associazioni di categoria contro l'amministrazione comunale Duro atto di accusa: l'operato è stato giudicato "fallimentare"
Un aiuto per le botteghe artigiane Un aiuto per le botteghe artigiane Il grido di allarme
Confartigianato lancia la campagna “Più sicuri insieme” Confartigianato lancia la campagna “Più sicuri insieme” Un incontro per prevenire le truffe perpetuate ai danni degli anziani
A Matera ultima tappa della Convention del Mezzogiorno 2019 A Matera ultima tappa della Convention del Mezzogiorno 2019 Appuntamento finale del viaggio di Confartigianato tra i territori per lo sviluppo economico del Sud Italia
Valorizzare l’artigianato attraverso internet Valorizzare l’artigianato attraverso internet Un’idea della Confartigianato grazie ai “Percorsi accoglienti”
Confartigianato: novità positive per apprendistato Confartigianato: novità positive per apprendistato Bene l’emendamento approvato dalla Commissione Lavoro della Camera
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.