Raccolta differenziata
Raccolta differenziata
Enti locali

Raccolta differenziata arriva alla media del 74%

I dati aggiornati sul servizio porta a porta

Il 74 per certo dei rifiuti prodotti in città viene differenziato. Questo è l'ultimo dato, riferito alla seconda settimana di marzo, sul servizio di raccolta domiciliare delle frazioni differenziate. Una tendenza in costante crescita, che ha consentito, al quinto mese, di superare quello che era stato fissato come obiettivo da raggiungere dopo il primo anno: cioè il 70 per cento di raccolta differenziata a ottobre 2021.

Un risultato accolto con soddisfazione dal sindaco, Domenico Bennardi, che al suo insediamento si è occupato dei vari problemi legati all'avvio del servizio. Il principale era il mancato ritiro dei contenitori in vari quartieri. L'amministrazione è intervenuta sotto il profilo contrattuale.

Le prime variazioni al contratto di servizio hanno riguardato turni e orari di lavoro, oltre all'introduzione di punti di raccolta speciali per gli edifici pubblici, ed un collegamento costante tra cittadini, uffici comunali e gestore del servizio, affinché i mastelli non restassero per strada.

"Questo risultato – prosegue il sindaco – non sarebbe stato possibile se tanti non avessero partecipato diligentemente. Purtroppo, devo notare che ci sono ancora persone che sporcano la città e, allo stesso tempo, il senso civico della stragrande maggioranza dei materani. E' stata intensificata l'attività di sorveglianza attraverso le fotocamere di controllo ambientale e la Polizia Locale sta facendo un ottimo lavoro, grazie anche alla collaborazione di tanti cittadini. Possiamo affermare di avere superato positivamente la fase di transizione, dal conferimento ai cassonetti alla raccolta differenziata porta a porta, pertanto adesso non può esistere nessun tipo di giustificazione: l'abbandono sconsiderato dei rifiuti, oltre ad avere un impatto estremamente negativo sul decoro urbano, rappresenta un costo economico che deve essere sostenuto dall'intera collettività; è giusto che ognuno faccia la propria parte per il decoro di quello che è un patrimonio collettivo".
  • Raccolta differenziata
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Festa della Bruna, cambio del calendario per raccolta rifiuti Festa della Bruna, cambio del calendario per raccolta rifiuti Modifiche per la raccolta differenziata
G20, solo un giorno di sospensione per raccolta differenziata G20, solo un giorno di sospensione per raccolta differenziata Le nuove disposizioni
G20, raccolta differenziata sospesa per due giorni G20, raccolta differenziata sospesa per due giorni In alcune zone della città, per ragioni di sicurezza
Mare: sulla costa jonica le barriere contro i rifiuti Mare: sulla costa jonica le barriere contro i rifiuti Presentato il progetto della Regione
Installati nuovi cestini per rifiuti Installati nuovi cestini per rifiuti Per smaltire mozziconi di sigarette e deiezioni di cani
Raccolta differenziata, variazione nel calendario di raccolta Raccolta differenziata, variazione nel calendario di raccolta Per utenze non domestiche della zona Sassi
Primo maggio, non si effettua la raccolta differenziata Primo maggio, non si effettua la raccolta differenziata E nella zona Sassi cambia il calendario di raccolta
Discarica abusiva a Serra Pizzuta Discarica abusiva a Serra Pizzuta La denuncia del Cai Matera “Falco Naumanni”
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.