Domenico Bennardi
Domenico Bennardi
Vita di città

Rifiuti: inizia rimozione dei cassonetti stradali, sarà graduale

Conferenza stampa del sindaco. Primi dati: percentuali elevate della differenziata nei borghi

E' iniziato in città il servizio di raccolta differenziata porta-a-porta. Tre le zone urbane: l'inizio a regime andrà a completarsi il 29 ottobre. I primi dati relativi all'inizio sperimentale ad agosto sono molto positivi, con medie superiori all'80 per cento nei borghi. Intanto, in questa fase di novità, emergono tanti piccoli e grandi problemi a cui porre rimedio: la gestione nell'area urbana è sicuramente più complessa rispetto ai borghi. Una tra tutte è la questione dei condomini.

Il sindaco Domenico Bennardi ha tenuto una conferenza stampa al Comune per presentare le prime iniziative adottate dall'amministrazione comunale. La rimozione dei cassonetti avverrà in modo graduale, non in maniera contemporanea. Gli ultimi ad essere tolti dalle strade saranno quelli dell'umido e dell'indifferenziato.

Questo anche per evitare gli svuotamenti indiscriminati delle cantine, dei box e dei depositi, purtroppo già avvenuti in modo incontrollato. A tal proposito c'è un numero verde per il ritiro a domicilio.

Il sindaco ha garantito che "non ci saranno sanzioni sull'utenza domestica nel caso in cui i comportamenti siano dovuti ad una buona fede, questa è come una fase di formazione". In caso di errato conferimento saranno posti degli adesivi di avviso sulle "pattumelle". Ma saranno puniti gli abbandoni di rifiuti, rilevabili con le fototrappole. "Sono criminali dei rifiuti, persone incivili", ha sottolineato.

Molto elevate le percentuali della sperimentazione nei borghi di La Martella, Venusio, Picciano: valori abbastanza interessanti con picco dell'85% di differenziato.

Il sindaco ha garantito che si lavorerà molto di più sulla comunicazione e ha invitato i cittadini a scaricare l'app dedicata al servizio (IOdifferenzio#sub1). Nella conferenza stampa si è fatto più volte riferimento alle carenze della comunicazione e sulla necessità di divulgare molto di più il numero verde per i ritiri a domicilio dei rifiuti non differenziabili o ingombranti.

In merito a una terza proroga dell'avvio del servizio, il sindaco ha precisato che tecnicamente non era possibile. Per questo, non potendo rinviare ulteriormente l'inizio del porta-a-porta, l'altro ieri è stato sottoscritto un verbale in cui si stabilisce che la rimozione dei cassonetti stradali non sarà contemporanea ma con un criterio di gradualità.
  • Raccolta differenziata
  • Gestione rifiuti
Altri contenuti a tema
Nuovo sistema rifiuti, Comune concentrato su soluzione problemi Nuovo sistema rifiuti, Comune concentrato su soluzione problemi L’Amministrazione garantisce il ritiro dei rifiuti anche la domenica
Rifiuti, tanta immondizia sulle strade Rifiuti, tanta immondizia sulle strade Per Bennardi sono ritardi fisiologici in periodo di transizione con il “porta a porta”
Primo giorno in città con la raccolta differenziata porta a porta Primo giorno in città con la raccolta differenziata porta a porta Dopo i borghi e nella zona industriale, si parte nel centro abitato
Raccolta differenziata, rinviata la partenza Raccolta differenziata, rinviata la partenza Slitta al 7 ottobre l’inizio della nuova procedura
Raccolta differenziata, protestano amministratori di condomini Raccolta differenziata, protestano amministratori di condomini Mancano le informazioni: “Non possiamo sostituirci alle istituzioni”
Tutti i dubbi sull'avvio della raccolta differenziata Tutti i dubbi sull'avvio della raccolta differenziata Movimento 5 stelle in piazza per incontrare i cittadini
Quarto: cittadini disorientati sulla raccolta differenziata Quarto: cittadini disorientati sulla raccolta differenziata Interviene il consigliere regionale Quarto
Raccolta differenziata porta a porta, inizia distribuzione dei kit Raccolta differenziata porta a porta, inizia distribuzione dei kit A Matera partirà il 2 marzo e durerà 50 giorni
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.