matera panorama
matera panorama
Vita di città

Sequestro Infopoint via Lucania, “Matera Si Muove” contro l’amministrazione

Solidarietà all’imprenditore Luca Prisco

Comunicato stampa del movimento politico "Matera Si Muove" che esprime perplessità sull'operato dell'amministrazione comunale circa i controlli sugli operatori turistici, che ha portato alla chiusura dell'infopoint turistico presente in via Lucana e alla multa di 10.000 euro comminata alla società Prisco Provider S.r.l.

Matera Si Muove esprime vicinanza e solidarietà alla Prisco Provider S.r.l. per l'indecente attacco frontale subito in questi ultimi giorni da parte dell'amministrazione comunale a trazione 5 stelle.

Il provvedimento improvviso di chiusura dell'unico infopoint turistico presente in centro città (poi il Sindaco ci spiegherà il motivo per cui l'infopoint di Via Ridola risulta chiuso) e la multa di 10.000 euro comminata ad una delle società materane più attive nel servizio al turista, ci lasciano perplessi soprattutto per i tempi e i modi in cui si sono espressi questi due interventi. Tra l'altro ci sono giunte segnalazioni per cui anche altri operatori turistici della città hanno ricevuto accertamenti e interventi della Polizia Locale proprio nel periodo clou del flusso turistico in città se non, in alcuni casi, mentre gli operatori erano impegnati nel loro lavoro di accoglienza turistica.

Lungi da noi voler giustificare eventuali irregolarità di qualcuno, tutte da dimostrare nelle sedi opportune, ci domandiamo: "Non si poteva intervenire in un periodo in cui le agenzie lavorano meno e magari anche chiedendo di sanare eventuali irregolarità con una tempistica più sostenibile?". Altrimenti ci verrebbe da pensare che tali provvedimenti, presi in questa maniera, siano volti a sfavorire qualcuno per favorirne altri. Vogliamo questo per la nostra Città? Uno Stato di Polizia?

Nel chiedere il rispetto per un imprenditore che ha molti meriti in questa città e per il bene del Lavoro in generale, ribadiamo la nostra vicinanza a Luca Prisco e ai suoi collaboratori, confermando la nostra presenza il 4 settembre in Piazza Vittorio Veneto.
  • Matera Si Muove
Altri contenuti a tema
Fragasso, “si chiudano aree break e si aumentino controlli” Fragasso, “si chiudano aree break e si aumentino controlli” Il consigliere di “Matera si Muove” rivolge un invito al sindaco De Ruggieri
Bardi si occupi della fondazione Matera 2019 Bardi si occupi della fondazione Matera 2019 L’invito al nuovo governatore da parte del movimento politico Matera si Muove
Nomina consiglieri in Fondazione, “Matera Si Muove” va dal Prefetto Nomina consiglieri in Fondazione, “Matera Si Muove” va dal Prefetto Contestata la scelta del sindaco De Ruggieri
"E io pago"... Aumentano i costi dello staff del sindaco "E io pago"... Aumentano i costi dello staff del sindaco Dubbi su nuove nomine che gravano sulle casse comunali del consigliere Daniele Fragasso (Matera si muove)
Approvato il bilancio comunale: piovono polemiche sul Comune Approvato il bilancio comunale: piovono polemiche sul Comune Il Consigliere comunale Daniele Fragasso: "Il sindaco resta saldo al timone di una nave che è ormai affondata
Radioterapia all'ospedale di Matera: un sogno che diventerà realtà Radioterapia all'ospedale di Matera: un sogno che diventerà realtà Soddisfatta Matera si Muove per una battaglia cominciata nel 2009
Matera si muove... grazie alla Regione Puglia Matera si muove... grazie alla Regione Puglia "La cosa più sconsolante sono gli annunci e le beffe da parte del Governo Nazionale e Regionale"
“Matera Si Muove" su Radioterapia a Matera “Matera Si Muove" su Radioterapia a Matera Stanziati 1 milione di euro per il bunker di radioterapia
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.