Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Spaccio di droga: tre persone denunciate

Controlli a tappeto da parte dei carabinieri

Controlli a tappeto dei Carabinieri della Compagnia di Matera, lo scorso fine settimana, con particolare attenzione al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Al termine delle operazioni sono state tre le persone del posto denunciate.

Si tratta di un 23enne ed un 22enne, già noti alle forze dell'ordine, denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera, poiché ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre una terza persona, un ragazzo di 17 anni è stato segnalato alla Prefettura per possesso di droga finalizzato al consumo personale.
Il 23enne "che camminava a piedi lungo una strada del centro di Matera" è stato fermato da militari in borghese che lo hanno perquisito trovandolo in possesso di diverse dosi di hashish, confezionate con cellophane, ben occultate all' interno dei propri vestiti. Nell'abitazione, controllata successivamente è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente (del tipo marijuana) un bilancino di precisione, utilizzato per la pesatura della droga, nonché 120 euro in contanti, presunto provento dell' attività di spaccio.
Il 22enne invece è stato fermato sull'auto mentre percorreva il centro storico. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish, ben confezionate con cellophane.

Il minorenne, infine, è stato notato nelle vicinanze di un bar, fermato perchè alla vista dei Carabinieri ha provato ad allontanarsi rapidamente. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente per uso personale.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.