tassa soggiorno
tassa soggiorno
Vita di città

Tassa di soggiorno: accertamenti sulle mancate comunicazioni

Responsabili di strutture ricettive, di Adiconsum e Federconsumatori ricevuti dall’assessore Quintano

Tassa di soggiorno: il Comune manda accertamenti, ma i rappresentanti delle strutture ricettive e le associazioni di consumatori rispondono chiedendo un meeting con l'assessore al bilancio Eustachio Quintano. Le parti hanno aperto un confronto nel corso di un incontro avvenuto a Palazzo di Città.

I rappresentanti di consumatori e di gestori di strutture di accoglienza hanno chiesto contezza al rappresentante del governo cittadino circa gli avvisi di accertamento inviati dagli uffici comunali per il mancato invio del Mod. 21, necessario alla segnalazione della tassa di soggiorno, la mancata presentazione del quale comporta sanzioni pecuniarie e penali, considerando che davanti alla legge i proprietari delle strutture ospitanti vengono considerati a tutti gli effetti degli "agenti contabili".

Nel corso dell'incontro sono emerse le difficoltà procedurali dovute sia alla trasmissione del modello, sia alla non semplice interpretazione della normativa che spesso porta ad errori ed omissioni, anche perché- affermano dalle associazioni- il Regolamento, (approvato dal Consiglio Comunale solo in data 26 marzo 2019 e senza la partecipazione degli operatori), aggrava la procedura con incombenze nuove e superflue. Senza considerare che l'entrata in vigore della normativa non è stata validamente supportata da una efficace diffusione e conoscenza fra gli operatori turistici.

Alle rimostranze dei rappresentanti di operatori recettivi e di consumatori, l'assessore Quintano, in uno spirito di reciproca collaborazione, ha garantito che dopo le dovute valutazioni rispetto alle obiezioni poste dai presenti, valuterà l'opportunità di apportare modifiche alle norme tentando, nel caso fossero verificati effettivi squilibri tra obblighi e diritti, di ribilanciarli.
  • Tassa di soggiorno
Altri contenuti a tema
"Tassa soggiorno, pratiche correttamente evase" "Tassa soggiorno, pratiche correttamente evase" Il Comune si difende dall’accusa di malfunzionamento del software di gestione
Matera è più cara, prezzi alti per i turisti Matera è più cara, prezzi alti per i turisti L'amministrazione comunale ha incontrato gli operatori ed ha segnalato il problema
Tassa di Soggiorno: interviene Adriana Poli Bortone Tassa di Soggiorno: interviene Adriana Poli Bortone L'assessore al Turismo risponde agli albergatori
Approvato in Consiglio comunale l'aumento del 100% della tassa di soggiorno Approvato in Consiglio comunale l'aumento del 100% della tassa di soggiorno Sulla questione interviene il Consorzio Albergatori Matera
Tassa di soggiorno, che fine fanno i fondi? Tassa di soggiorno, che fine fanno i fondi? La Confapi chiede maggiore chiarezza sull'utilizzo dei soldi derivanti dall'imposta sul turismo
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.