Teatro Duni
Teatro Duni
Vita di città

Teatro Duni, i chiarimenti della Navona srl

La società conduttrice del teatro spiega la sua posizione

La Navona srl per bocca del suo legale Claudio La Russa, decide di fare chiarezza sulla sua posizione rispetto al Teatro Duni. Contenitore culturale che l'amministrazione comunale ha acquisito, non avendone la piena disponibilità, visto che una sentenza del tribunale di Matera dello scorso 14 dicembre ha confermato la conduzione del teatro da parte della Navona srl, inficiandone lo sfratto intimato dal Comune. Società che- affermano i responsabili- "in assenza di un dialogo con l'amministrazione Comunale di Matera è stata costretta, ancora una volta, a chiarire pubblicamente le proprie ragioni".

A spiegare è l'avvocato dell'impresa che vuole sgomberare il campo da equivoci, dal punto di vista della legittimità delle azioni messe in atto dai propri assistiti. Innanzitutto- afferma La Russa – "nessun atto o provvedimento può determinare automaticamente l'esercizio di fatto del possesso su una cosa mobile o immobile che sia".

"Inoltre- continua l'avvocato della Navona srl- la risoluzione del contratto di locazione o è consensuale, oppure non può essere data per acquisita unilateralmente da una delle parti richiedendosi, piuttosto, una specifica pronuncia dell'Autorità Giudiziaria in assenza della quale si rischierebbe di accedere ad un generalizzato esercizio arbitrario delle proprie ragioni".

In ultimo- conclude La Russa- "la Navona Srl è nella detenzione di fatto qualificata del Teatro Duni ed ha all'interno dello stesso beni e documenti di sua pertinenza per cui verificherà nei prossimi giorni l'integrità e la mancata manomissione degli accessi riservandosi ogni successiva iniziativa nelle sedi opportune".

La società conduttrice del teatro, comunque, intende tendere una mano all'amministrazione comunale, dichiarandosi disponibile al raggiungimento di una soluzione pacifica della vicenda, offrendo il proprio contributo di esperienza e di conoscenza, in modo da poter raggiungere un risultato positivo per il bene dell'intera comunità della città dei Sassi.
  • Teatro Duni
Altri contenuti a tema
Teatro Duni, altro capitolo giudiziario Teatro Duni, altro capitolo giudiziario Navona srl: "Non valido lo sfratto intimato alla società"
Teatro Duni, via libera al progetto preliminare Teatro Duni, via libera al progetto preliminare Per la ristrutturazione, disponibili 4,5 milioni di euro
Il teatro Duni è del Comune di Matera Il teatro Duni è del Comune di Matera Consegnate le chiavi. Ora tocca al Comune riaprirlo
Acquisto Duni, il tribunale dà ragione al Comune Acquisto Duni, il tribunale dà ragione al Comune Ora si potrà avviare la riqualificazione
Il Comune acquista lo storico Teatro Duni per 2 milioni e mezzo di euro Il Comune acquista lo storico Teatro Duni per 2 milioni e mezzo di euro Aggiudicazione all'asta
Asta del Teatro Duni, la Navona srl fa ricorso Asta del Teatro Duni, la Navona srl fa ricorso "Nessuna prelazione d’acquisto per il Comune"
Teatro Duni: "Acquisto illegittimo del Comune" Teatro Duni: "Acquisto illegittimo del Comune" La Navona srl socia e conduttrice diffida il sindaco di Matera
Il Comune: "Siamo pronti all’acquisto del teatro Duni" Il Comune: "Siamo pronti all’acquisto del teatro Duni" De Ruggieri annuncia risorse disponibili già nel Bilancio 2019 ma si attende l’esito in Tribunale
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.