Donazione di un debrillatore
Donazione di un debrillatore
Vita di città

Un altro defibrillatore donato alla città di Matera

Posizionato nei pressi della Cattedrale

Un nuovo defibrillatore è stato donato alla città di Matera ed è stato collocato nei pressi della Cattedrale, precisamente all'ingresso di via San Potito. L'iniziativa porta la firma dell'associazione "Casa Netural" e di Confagricoltura Basilicata e rientra nel progetto "Mammamiaaa", co-prodotto da "Casa Netural" con la Fondazione Matera-Basilicata 2019 (un progetto che celebra il cibo e le relazioni con cui le persone in tutta Europa lo producono, consumano, e preservano nella loro vita quotidiana).

Presenti alla cerimonia il presidente e il direttore di Confagricoltura, Francesco Paolo Battifarano e Roberto Viscido, Don Angelo, in rappresentanza dell'Arcidiocesi di Matera-Irsina, i coordinatori del progetto Mammamiaaa e i membri della Fondazione Matera-Basilicata 2019.

Per Confagricoltura si è interessata "Senior - L'età della saggezza", la onlus della sigla del mondo agricolo. "Grazie ai fondi provenienti dalle scelte del 5 per Mille Irpef e da alcune donazioni dirette, sono stati realizzati numerosi interventi umanitari in Basilicata. Questo gesto in particolare è il primo di una serie di interventi che abbiamo programmato con il progetto Mammamiaaa, per migliorare l'accessibilità e la sicurezza della Capitale Europea della Cultura", ha commentato Battifarano.

In merito al pronto intervento salvavita, Matera è stata già al centro del progetto "Città cardioprotetta". La donazione di queste apparecchiature è fondamentale e può davvero salvare persone a rischio di morte come è accaduto proprio nella città dei Sassi.
  • Defibrillatore
Altri contenuti a tema
L’ “Alighieri” si munisce di defibrillatore L’ “Alighieri” si munisce di defibrillatore Donato al liceo scientifico materano l’importante apparecchiatura salvavita
Ritrovato il defibrillatore rubato ad agosto Ritrovato il defibrillatore rubato ad agosto Fa parte del progetto Matera Cardiosicura. Riconsegnato all'associazione "Amici del cuore"
Firmato a Matera il protocollo d’intesa tra il Comune e gli Amici del Cuore Firmato a Matera il protocollo d’intesa tra il Comune e gli Amici del Cuore Obiettivo è perseguire il progetto “Matera cardiosicura”
Donato un defibrillatore alla sede di Matera dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato Donato un defibrillatore alla sede di Matera dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato A compiere il gesto nobile è l’Istituto di Vigilanza “L’Aquila”
Asm, inserito un nuovo defibrillatore sottocutaneo Asm, inserito un nuovo defibrillatore sottocutaneo Intervento riuscito ad un paziente affetto da sindrome di Brugada
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.