vaccino anticovid
vaccino anticovid
Ospedale e sanità

Vaccino covid, tutelare i più fragili

Appello dell'ordine degli infermieri a favore di disabili, emodializzati e trapiantati

"È fondamentale garantire continuità nella somministrazione dei vaccini per il Covid-19 ai pazienti maggiormente a rischio e a chi si occupa della loro assistenza, tanto sanitaria quanto familiare". Questo il pensiero del direttivo dell'Opi, l'ordine degli infermieri della provincia di Matera, che si associa all'appello lanciato dall'Aned (l'Associazione Nazionale degli Emodializzati), affinché si tuteli la salute delle persone che si presentano più fragili e maggiormente a rischio per l'esposizione al covid.

Sono 16 mila e 636 i vaccinati al covid nella Basilicata, a fronte di un totale di 1 milione e 963 mila su tutto il territorio nazionale, per una campagna di vaccinazione che ha investito in questa fase operatori sanitari e pazienti delle RSA. Purtroppo, se da un lato si sta lavorando per riuscire a programmare la vaccinazione degli ultraottantenni, d'altro canto, l'associazione degli infermieri lamenta la mancata calendarizzazione delle vaccinazioni per quelle categorie affette da patologie che le espongono a maggiori rischi: su tutti i disabili, gli emodializzati e i trapiantati.

"Serve una data certa anche per loro"- affermano dall'Opi Matera, che ribadisce la propria vicinanza a queste categorie e alle associazioni che le rappresentano, "affinché vengano fornite loro certezze riguardo la somministrazione del vaccino, affinché le istituzioni competenti rispondano immediatamente a domande avanzate ormai da settimane"- concludono dal consiglio direttivo dell'Ordine degli Infermieri della provincia di Matera.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Covid: in una settimana raddoppiati i ricoveri all'ospedale di Matera Covid: in una settimana raddoppiati i ricoveri all'ospedale di Matera E in città c'è stata un'impennata di casi
Emergenza Covid, multate 10 persone nei Sassi Emergenza Covid, multate 10 persone nei Sassi Intensificati i controlli
Covid: emergenza sociale, sportello di ascolto della Diocesi Covid: emergenza sociale, sportello di ascolto della Diocesi Un servizio di supporto spirituale e psicologico
Zona rossa, le regole con il nuovo Dpcm Zona rossa, le regole con il nuovo Dpcm Chiusura per tutte le scuole. Stop a barbieri, parrucchieri ed estetisti
Vaccinazione degli anziani, giornata di disagi Vaccinazione degli anziani, giornata di disagi Il consigliere regionale Luca Braia: “sconforto per la disorganizzazione”
Campagna vaccinale, preoccupazione dell'ordine dei medici Campagna vaccinale, preoccupazione dell'ordine dei medici Tanti pazienti non sanno quando sarà il loro turno
Asm, riparte il piano vaccinale anti-Covid Asm, riparte il piano vaccinale anti-Covid Dal 4 al 16 marzo per gli anziani "over 80"
Basilicata zona rossa, Bennardi: “non condivido scelta del Governo” Basilicata zona rossa, Bennardi: “non condivido scelta del Governo” Il sindaco di Matera prende posizione. Pronto a scrivere al Ministro Speranza
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.