Via Appia: logo della candidatura
Via Appia: logo della candidatura
Enti locali

Via Appia candidata Unesco, i commenti dopo la firma

Soddisfazione di Bardi e del Comune di Matera

Soddisfazione in Basilicata dopo la firma del protocollo per la candidatura all'Unesco della via Appia. Sette i Comuni interessati: Melfi, Rapolla, Venosa, Palazzo S. Gervasio, Banzi, Genzano di Lucania, Matera.

Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, è intervenuto alla sottoscrizione e ha fatto un lungo intervento in cui si è soffermato sulla storia dei territori attraversati dalla regina viarum. Quindi ha commentato: "Lavorare insieme al MIC per il riconoscimento del valore universale di questo percorso è e sarà, per la regione Basilicata, un ulteriore motivo di orgoglio e di responsabilità. Siamo consapevoli, infatti, di quanto importante sia la portata mediatica e promozionale connessa con la candidatura. Ma siamo altrettanto consapevoli della necessità che questo patrimonio sia tutelato e protetto, perché continui anche visivamente a segnare un tracciato lungo cui si è costruita una parte importante della storia e della cultura Italiana, perlomeno di quella rivolta a Mezzogiorno. È un percorso che, se continuerà ad essere oggetto di studio e di intervento, non mancherà di riservarci piacevoli sorprese, come è avvenuto solo poco tempo fa, quando in prossimità di Palazzo San Gervasio è stato scoperto, quasi intatto considerata l'età, un ponte romano secondo alcuni appartenente proprio al tracciato dell'antica "Regina Viarum". Una via che per duemila anni ha unito, e che con questa iniziativa potrà tornare a unire, più viva e funzionale che mai, le nostre ambizioni di sviluppo turistico e culturale, come Basilicata e come Mezzogiorno d'Italia".

Per l'amministrazione comunale di Matera, su delega del sindaco, Domenico Bennardi, ha partecipato l'assessore alla Cultura Tiziana d'Oppido. Il Ministero della cultura ha apprezzato l'impegno del Comune di Matera "per aver concluso dopo 10 anni, tre dei quattro progetti, presentati nell'ambito della legge 77/2006 sul sito Unesco dei Sassi (il quarto sarà chiuso quest'anno)". Matera è già patrimonio Unesco, dal 1993, con i Sassi. La candidatura della via Appia è la seconda opportunità Unesco per Matera. E non finisce qui perché è stata comunicata anche una terza carta da giocare, la possibilità di far includere la festa patronale della Bruna nell'elenco del patrimonio immateriale.
  • Unesco
  • Vito Bardi
Altri contenuti a tema
Elezioni regionali: proposte e polemiche tra i candidati Elezioni regionali: proposte e polemiche tra i candidati Risparmio energetico, assunzioni, valorizzazione del territorio
Matera sito Unesco, nasce osservatorio "Opera dei Sassi" Matera sito Unesco, nasce osservatorio "Opera dei Sassi" Protocollo d'intesa tra le istituzioni
Elezioni regionali: finora quattro i candidati a presidente (salvo altre sorprese) Elezioni regionali: finora quattro i candidati a presidente (salvo altre sorprese) La situazione a cinque giorni dalla presentazione delle liste
In Basilicata sta succedendo di tutto, Bardi si allea con Italia viva In Basilicata sta succedendo di tutto, Bardi si allea con Italia viva Lacerenza si ritira. Mancano 7 giorni per presentare le liste
Festa della Bruna: più fondi e candidatura all'Unesco Festa della Bruna: più fondi e candidatura all'Unesco Le ultime decisioni del Comune e del Consiglio regionale
Elezioni regionali: fra 10 giorni la presentazione di candidati e liste Elezioni regionali: fra 10 giorni la presentazione di candidati e liste Bardi già in campagna elettorale. Centrosinistra ancora incerto
Regionali: Bardi candidato del centrodestra per il bis da presidente Regionali: Bardi candidato del centrodestra per il bis da presidente Annuncio dei partiti da Roma
Elezioni in Basilicata: Salvini vuole un presidente della Lega Elezioni in Basilicata: Salvini vuole un presidente della Lega Le sue dichiarazioni oggi a Potenza
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.