Berlusconi a Matera
Berlusconi a Matera
Politica

Berlusconi a Matera, tra incontri elettorali e selfie

Il leader di Forza Italia a passeggio tra i Sassi

Selfie, strette di mano e larghi sorrisi. E stoccate al Governo ed ai 5 Stelle. E' stata questa la giornata materana di Silvio Berlusconi, arrivato già ieri sera nella città lucana.

Le prime parole ai cronisti sono proprio su Matera: "Non si può dormire a Matera. Troppo forte l'emozione che offre questa città". E poi nella sua passeggiata ai Sassi altre parole molto lusinghiere. "Matera è un posto unico al mondo - ha detto - questa volta ho voluto visitarla perché l'altra volta, nel 2006, non sono riuscito. Per Matera2019 auspico che questa città trovi sviluppo."

La domenica materana di Berlusconi è iniziata all'Arcidiocesi, ricevuto dal vescovo Pino Caiazzo. Ed è proseguita in piazza del Sedile con un caffé preso insieme al sindaco Raffaello De Ruggieri. A Berlusconi il primo cittadino ha consegnato questo messaggio: "Matera è una città esplosiva. Abbiamo bisogno di attenzioni concrete, non festaiole, ma di investimenti per il lavoro e lo sviluppo".

E a microfoni aperti il mantra è sempre lo stesso. Questo Governo non durerà ancora a lungo, secondo Berlusconi. "Penso che non sarà Salvini a rompere l'alleanza ma saranno i fatti a farla cadere. Se questo Governo non cade prima delle europee, mi auguro che accada al più presto: perché tutto ciò che decidono questi signori dei Cinque Stelle è irraggiungibile". Un altro affondo al Governo: "Più si va avanti e più questo governo non fa bene. Sarà difficile uscire dalla crisi che ha generato. Spero che non si vada avanti ancora a lungo".

Rispondendo ad una domanda, ha parlato anche di Forza Italia. "A Forza Italia e Silvio Berlusconi - ha affermato - ne sono state fatte tante, troppe. Molti italiani hanno creduto alle calunnie che ci sono state gettate addosso. Non c'è nulla di cui rimproverarci nella nostra azione politica.

Critiche anche alla sinistra che ha tenuto "la Basilicata prigioniera per 25 anni". E grave è ritenuto il problema delle infrastrutture. Per Berlusconi è inconcepibile sia l'assenza di un aeroporto che "arrivare a Roma in 4-5 ore" in treno.
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
Campagna elettorale, Salvini e Zingaretti oggi a Matera Campagna elettorale, Salvini e Zingaretti oggi a Matera Comizi anche in altri Comuni della provincia per il giorno di chiusura
Di Maio visita "Calia" a Matera. E annuncia: "Nuove opportunità per imprese" Di Maio visita "Calia" a Matera. E annuncia: "Nuove opportunità per imprese" Sabato la firma del patto con la Cina
Elezioni regionali in Basilicata, torna Berlusconi Elezioni regionali in Basilicata, torna Berlusconi Una giornata in provincia di Matera
Elezioni regionali: oggi a Matera il vice premier Di Maio Elezioni regionali: oggi a Matera il vice premier Di Maio Tappa in un'azienda e poi un giro nella zona jonica
Elezioni regionali, Salvini oggi a Matera Elezioni regionali, Salvini oggi a Matera Visita ad alcune aziende e incontro in piazza
Salvini: "In Basilicata c'è voglia di cambiamento, sarò anche a Matera" Salvini: "In Basilicata c'è voglia di cambiamento, sarò anche a Matera" Mattinata elettorale del leader della Lega a Potenza
Berlusconi a Matera per il tour elettorale Berlusconi a Matera per il tour elettorale Una domenica mattina quasi da turista. Primo commento: "Felice di tornare a vedere le sue meraviglie"
Elezioni regionali, si presentano le liste. Ecco i primi candidati Elezioni regionali, si presentano le liste. Ecco i primi candidati Si vota il 24 marzo. Alla provincia di Matera spettano 7 seggi su 20 in Consiglio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.