Michele De Tullio
Michele De Tullio
Vita di città

De Tullio lascia la Questura per trasferimento

Andrà a fare il Vicario del Questore di Taranto

Il Primo Dirigente della Polizia di Stato Michele De Tullio ha lasciato la Questura di Matera per raggiungere la Questura di Taranto dove da oggi ricopre l'incarico di Vicario del Questore, su disposizione del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Lamberto Giannini.
Il dr. Michele De Tullio, originario di Bari, ha lavorato a Matera per un anno e 5 mesi con l'incarico di Vicario del Questore, contribuendo fattivamente ai buoni risultati sul piano della sicurezza ottenuti in questa provincia. Tra le altre cose, ha sovrinteso ai servizi di ordine e sicurezza pubblica in occasione della riunione dei Ministri degli Esteri del G20 dello scorso giugno a Matera.
Il Questore Eliseo Niccolì, i funzionari e tutto il personale della Questura di Matera gli augurano buon lavoro e una prosecuzione di carriera ricca di soddisfazioni.
  • Questura di matera
Altri contenuti a tema
Il Camper della Polizia in piazza Vittorio Veneto Il Camper della Polizia in piazza Vittorio Veneto Per la giornata della violenza contro le donne
Celebrazione in onore dei defunti della Polizia Celebrazione in onore dei defunti della Polizia Deposta una corona d’alloro in Questura a Matera
La Polizia celebra san Michele Arcangelo La Polizia celebra san Michele Arcangelo La cerimonia in onore del santo patrono
Si presenta come poliziotto e chiede soldi, truffa ad un’anziana Si presenta come poliziotto e chiede soldi, truffa ad un’anziana Arrestato 38enne campano
Anziani, attenti alle truffe dei finti infermieri Anziani, attenti alle truffe dei finti infermieri L’avvertimento arriva dalla Questura di Matera
In Questura una bandiera del Canada In Questura una bandiera del Canada Frank Padula rappresenta l’associazione nazionale della Polizia di Stato di Toronto
G20, massiccio sistema di sicurezza per il summit G20, massiccio sistema di sicurezza per il summit La Questura comunica le attività messe in atto per il summit
Una corona d’alloro per Giovanni Saponara Una corona d’alloro per Giovanni Saponara Il poliziotto fu ucciso dalle Brigate rosse nel 1976
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.