Concerto
Concerto
Eventi e cultura

Dopo il successo dell’anno scorso torna il “concerto on demand”

Giovedì 9 febbraio Auditorium Gervasio di Matera

Dopo il successo dell'anno scorso, torna il "concerto on demand", una innovativa formula, ideata da Piero Romano, direttore artistico dell'Istituzione Orchestrale Concertistica "Magna Grecia", che vede ogni anno il programma di un concerto scelto direttamente dal pubblico di queste due città.

In occasione dei concerti passati, infatti, ad ogni spettatore è stata consegnata una scheda sulla quale ha potuto indicare il brano che avrebbe voluto ascoltare nel concerto on demand: questo è avvenuto sia al Teatro Orfeo di Taranto con il pubblico della stagione "XXV Eventi Musicali", che all'Auditorium "Gervasio" della Città dei Sassi per gli spettatori della rassegna "XV Matera in Musica".
Ne è scaturito un programma caleidoscopico che, elaborato sulla base di centinaia di schede pervenute in poche settimane, dimostra come il pubblico di Taranto e di Matera prediliga brani tratti sia dalle opere liriche della grande tradizione italiana, sia dal repertorio sinfonico internazionale.

Nel concerto on demand "La musica che amo…" sul palco ci saranno l'Orchestra ICO "Magna Grecia" e il soprano Sara Intagliata, diretti da Maurizio Lomartire.
Il programma prevede l'esecuzione di famosi brani orchestrali: la celeberrima ouverture dell'opera "Cavalleria Leggera" (Leichte Kavallerie) di Franz von Suppé, l'Allegretto della Sinfonia n. 7 in la maggiore Op. 92 di Ludwig van Beethoven, la sinfonia dell'opera "La Cenerentola" di Gioachino Rossini, l'intermezzo dell'opera "Manon Lescaut" di Giacomo Puccini, la rapsodia "España" di Emmanuel Chabrier e il preludio del I atto dell'opera "Tristano e Isotta" di Richard Wagner, nonché un particolare medley comprendente i popolarissimi temi del film della serie James Bond 007.
Il giovane soprano Sara Intagliata, inoltre, canterà due famose arie d'opera: "Caro nome" da "Rigoletto di Giuseppe Verdi e "Si, mi chiamano Mimì" da "La Bohème" di Giacomo Puccini.

«Il concerto "on demand" – ha spiegato Piero Romano – rientra in un più ampio progetto di coinvolgimento e partecipazione attiva del pubblico che, inoltre, intende stendere un ideale "ponte culturale" tra Taranto e Matera, due splendide città nelle quali l'Istituzione Orchestrale Concertistica "Magna Grecia opera da lustri».

Il concerto on demand "La musica che amo…" con l'Orchestra ICO "Magna Grecia" e Sara Intagliata diretti da Maurizio Lomartire, concerto della stagione XV "Matera in Musica" 2016-2017 di Festival Duni e ICO "Magna Grecia", si terrà giovedì 9 febbraio (ingresso ore 20.30 - start ore 21.00), all'Auditorium Gervasio di Matera.
  • Concerto
Altri contenuti a tema
Il Volo in concerto alla Cava del sole con l'Orchestra della Magna Grecia Il Volo in concerto alla Cava del sole con l'Orchestra della Magna Grecia Debutto del tour sabato 16 giugno a Matera
Festa dello Studente: ospite speciale Guè Pequeno Festa dello Studente: ospite speciale Guè Pequeno Raccontare Matera Capitale Europea della Cultura anche come città studentesca
Questa sera un omaggio a “Lucio: l’Uomo e le canzoni” Questa sera un omaggio a “Lucio: l’Uomo e le canzoni” Un grande concerto-tributo dedicato a Lucio Dalla
Quest’anno a Matera una notte speciale per San Lorenzo Quest’anno a Matera una notte speciale per San Lorenzo In concerto i “Tamburi di pace 2.1”
Arriva a Matera la stella mondiale del Reggae Arriva a Matera la stella mondiale del Reggae Alpha Blondy in concerto il 5 agosto
Appuntamento venerdì con “Led Zeppelin: il Martello degli Dei” Appuntamento venerdì con “Led Zeppelin: il Martello degli Dei” Straordinario concerto della rassegna “Matera in Musica”
Antonella Ruggiero apre il cartellone Arteventi Matera 2017 Antonella Ruggiero apre il cartellone Arteventi Matera 2017 Sabato 28 presso l'auditorium "Roberto Gervasio"
Basilicata Gospel Festival: sette concerti dal 26 dicembre Basilicata Gospel Festival: sette concerti dal 26 dicembre Sarà la formazione gospel americana Atlanta Christian Chorale la protagonista della quinta edizione
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.