Raccolta rifiuti
Raccolta rifiuti
Enti locali

Rifiuti, nuovo servizio partirà il 9 dicembre

Risolti i problemi con la ditta aggiudicataria

La storia infinità è giunta finalmente al termine. Almeno si spera. In provincia di Matera, nel sub ambito 1, rientra il problema della gestione del servizio di igiene e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, che finora è andato avanti con ripetute proroghe. Il Consorzio nazionale servizi, aggiudicatario della gara, ha formalizzato tempi e termini per l'avvio del servizio a partire dalla giornata del 9 dicembre prossimo. La sottoscrizione del verbale di avvio delle attività è avvenuta nel pomeriggio di oggi nella sede del Comune di Matera. I Comuni interessati sono Matera, Bernalda, Ferrandina, Irsina e Tricarico.

''La conferenza dei sindaci ha preso atto degli impegni formalizzati dal Cns e ha ritenuto, sulla base delle assicurazioni fornite dai tecnici incaricati, che sussistano le condizioni per superare gli impedimenti finora opposti all'avvio del servizio'', si legge in una nota. Inoltre ''la tempistica indicata dal Consorzio consente di rispettare i contenuti del bando di gara e di superare il regime straordinario delle ordinanze sindacali che si sono rese finora necessarie per garantire lo svolgimento del servizio di igiene urbana senza interruzioni''.

Alla conferenza dei sindaci presenti i sindaci Raffaello de Ruggieri, Domenico Tataranno (Bernalda) Nicola Morea (Irsina), Vincenzo Carbone (Tricarico), il vicesindaco di Ferrandina, Maria Murante.
  • Gestione rifiuti
Altri contenuti a tema
Raccolta rifiuti, in attesa del passaggio di gestione Raccolta rifiuti, in attesa del passaggio di gestione Aggiornamento: serve ulteriore proroga sino all'8 dicembre
Rifiuti: non ci sarà emergenza, ordinata la proroga del servizio Rifiuti: non ci sarà emergenza, ordinata la proroga del servizio I Comuni di Matera e dell'ambito provinciale danno 15 giorni di tempo al nuovo gestore
Appalto raccolta rifiuti: a breve la firma Appalto raccolta rifiuti: a breve la firma Disco verde dei sindaci dell’Ambito per il contratto dopo l’esito negativo dei ricorsi
"Servizio rifiuti: non c’è undici senza dodici" "Servizio rifiuti: non c’è undici senza dodici" “Ambiente e Legalità” denuncia la possibilità che si vada all’ennesima proroga
Nuova proroga per gestione rifiuti, protesta associazioni Nuova proroga per gestione rifiuti, protesta associazioni Abiusi (Ambiente e Legalità): “Si nomini un commissario”
Appalto rifiuti: il punteggio più alto è della Tradeco srl di Altamura Appalto rifiuti: il punteggio più alto è della Tradeco srl di Altamura Salvo imprevisti, dovrebbe gestire il servizio di raccolta rifiuti nei 5 Comuni del Sub Ambito 1
Gestione rifiuti interna, controproducente e antieconomica Gestione rifiuti interna, controproducente e antieconomica L’assessore Acito risponde al consigliere Materdomini (M5S)
Rifiuti a Matera: basta prorogarne la gestione Rifiuti a Matera: basta prorogarne la gestione Materdomini (M5S): "La macchina comunale si deve organizzare per una gestione in house della nettezza urbana"
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.