Vico Piave, è il giorno della memoria
Vico Piave, è il giorno della memoria
Vita di città

Secondo anniversario del crollo di Vico Piave

Il sindaco De Ruggieri e l'assessore Cangelli: "Incontri con i proprietari delle abitazioni per la ricostruzione"

"Nell'anniversario del tragico crollo di vico Piave esprimo a nome dell'intera comunità materana i sentimenti di umana solidarietà per tutti coloro che hanno subìto le conseguenze di questo dramma cittadino". Lo sostiene il sindaco Raffaello de Ruggieri parlando del secondo anniversario del fatale crollo.

"Il cordoglio – aggiunge - è maggiore per i parenti delle vittime che hanno perduto il valore dell'unità familiare e nello stesso tempo una attenzione sofferta per gli altri che hanno perduto le proprie abitazioni. Si pone adesso il problema politico, giuridico ed economico della ricostruzione dell'immobile la cui attuazione è ancora condizionata dalla chiusura della fase preliminare dell'istruttoria penale processuale. Al di là di tale necessaria pre condizione, comunque, l'assessore all'Urbanistica è stato delegato a individuare le procedure in grado di definire legittimamente una proposta edificatoria da trasferire ai soggetti interessati perché si possa, insieme – prosegue il sidnaco – programmare concretamente i tempi e i modi dell'inizio dei lavori di ripristino del fabbricato.

Nel frattempo si è dato incarico agli uffici competenti di procedere alla eliminazione dei detriti informi ancora presenti in loco. Nel mentre si attivano questi processi formali e sostanziali – conclude il sindaco – va rimarcata l'attenzione del Comune al problema e rinnovati i valori di vissuta solidarietà agli sfortunati protagonisti della drammatica vicenda materana".

Sulla vicenda è intervenuta l'assessore all'Urbanistica Francesca Cangelli che ha annunciato di aver avviato già da tempo un confronto anche sulla scorta di alcuni incontri con i proprietari degli appartamenti distrutti nel crollo. "Il percorso ci vede impegnati con loro sotto diversi profili - spiega – Negli ultimi giorni abbiamo svolto riunioni mirate per analizzare lo stato dell'arte anche con l'assessore alle Politiche sociali, Marilena Antonicelli. Dall'inizio del mio mandato mi ero attivata con il prof. Nigro progettista del regolamento urbanistico, con particolare riferimento proprio a Vico Piave. Abbiamo deciso di dare un'accellerazione: vogliamo mettere a punto una disciplina che sarà già pronta al momento del dissequestro dell'area da parte dell'autorità giudiziaria. Siamo disponibili a individuare un piano di recupero in grado di consentire la ricostruzione dell'immobile e di intercettare fondi comunitari che sostengano gli impegni economici dei proprietari degli appartamenti. Essendo un'opera di edilizia privata – chiarisce ancora l'assessore – ci impegneremo al massimo per forme di agevolazioni o sgravi previsti per legge. In ogni passaggio saremo comunque accanto ai cittadini con i quali abbiamo avviato un dialogo che ritengo davvero concreto e propositivo. Nel frattempo l'autorità giudiziaria ci ha autorizzati a rimuovere le macerie, lavori che avvieremo al più presto".
  • Vico piave
Altri contenuti a tema
Sgomberati immobili in vico Piave e vico Santa Cesarea Sgomberati immobili in vico Piave e vico Santa Cesarea Desta preoccupazione un'infiltrazione di acqua
Sei condanne per il crollo tragico in vico Piave Sei condanne per il crollo tragico in vico Piave Erano nove gli imputati
Tragedia Vico Piave, nove indagati Tragedia Vico Piave, nove indagati Chiusa l’indagine sul crollo della palazzina
Vico Piave, Calculli scrive al Presidente della Repubblica Vico Piave, Calculli scrive al Presidente della Repubblica “E’ un peso inaccettabile la posizione dell’amministrazione comunale”
Vico Piave, fondi straordinari dalla Regione Vico Piave, fondi straordinari dalla Regione 200.000 euro della legge finanziaria 2015 per la messa in sicurezza
Vico Piave, è il giorno della memoria Vico Piave, è il giorno della memoria Tanta gente e l'appello di Francesco: "Accelerate i tempi"
​Un anno dalla tragedia di Vico Piave ​Un anno dalla tragedia di Vico Piave Un abbraccio collettivo per non dimenticare
Vico Piave, Adduce rinvia decisioni urgenti per gli sfollati Vico Piave, Adduce rinvia decisioni urgenti per gli sfollati Il sindaco:"Stiamo cercando delle soluzioni"
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.