Vico Piave, gli sfollati insorgono
Vico Piave, gli sfollati insorgono
Cronaca

Tragedia Vico Piave, nove indagati

Chiusa l’indagine sul crollo della palazzina

Giunte a conclusione le indagini preliminari riguardo la tragedia di Vico Piave dell'11 gennaio 2014.

Nove sono le persone coinvolte nell'inchiesta della Procura della Repubblica di Matera sul crollo di una palazzina che causò la morte di due persone. Gli indagati a vario titolo sono proprietari di immobili, tecnici e titolari di imprese, tecnici e dirigenti del Comune di Matera.

I reati ipotizzati sono omicidio colposo, crollo di costruzioni e altri disastri dolosi, delitti colposi di danno nella realizzazione di opere, che avrebbero indebolito le strutture, e omessi controlli o ritardi sui rischi di pericolo segnalati nella fase precedente al crollo degli immobili. La conclusione delle indagini è stata supportata dal lavoro dei Carabinieri e da una corposa relazione tecnica eseguita dai periti incaricati, gli ingegneri Michelangelo Laterza e Michele Colella dell'Università degli Studi della Basilicata.
  • Matera
  • Vico piave
  • Indagine crollo palazzina
Altri contenuti a tema
Sgomberati immobili in vico Piave e vico Santa Cesarea Sgomberati immobili in vico Piave e vico Santa Cesarea Desta preoccupazione un'infiltrazione di acqua
Sei condanne per il crollo tragico in vico Piave Sei condanne per il crollo tragico in vico Piave Erano nove gli imputati
Crollo tragico in vico Piave, al processo parlano le difese Crollo tragico in vico Piave, al processo parlano le difese L'accusa ha chiesto otto condanne e un'assoluzione
Tragedia in vico Piave, chieste condanne per otto imputati Tragedia in vico Piave, chieste condanne per otto imputati Nel 2014 morirono Dina Antonella Favale e Vito Nicola Oreste
Carabinieri: arrivano i rinforzi per la stagione estiva Carabinieri: arrivano i rinforzi per la stagione estiva Sono 42 in tutta la Basilicata, destinati alle località turistiche
Automobilista avvisato è automobilista mezzo salvato Automobilista avvisato è automobilista mezzo salvato Attivo dal mese di giugno l’autovelox Matera-Metaponto
Pubblicati i dati del  Trivago Global Reputation Ranking   Pubblicati i dati del  Trivago Global Reputation Ranking   Grandissimo exploit di Matera
Ferrovie dello Stato a Matera, “occorrerebbero 225 milioni di euro” Ferrovie dello Stato a Matera, “occorrerebbero 225 milioni di euro” La risposta del governo all’interrogazione di Latronico
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.