Inaugurazione Mostra Io sono
Inaugurazione Mostra Io sono
Eventi e cultura

"Io sono": questa sera l'inaugurazione della mostra a Matera

Resterà aperta fino al prossimo 5 aprile 2018

Aprirà i battenti alle ore 18.00 di questa sera, giovedì 1° marzo 2018, presso la splendida location del Palazzo Lanfranchi, la mostra fotografica "Io sono", un progetto che si compone di 20 scatti di grandi dimensioni che raffigurano rifugiati e richiedenti asilo, a cui sono affiancati dei pannelli su cui sono descritte le storie di ognuno di loro.

A raccogliere queste storie di vita vissuta, l'artista Luisa Menazzi Moretti, ideatrice della mostra, durante la sua recente permanenza in Basilicata: durante la prima metà del 2017, ha coinvolto i rifugiati accolti nei progetti SPRAR della Basilicata promossi dalla Provincia di Potenza e dal Comune di Matera e gestiti da Fondazione Città della Pace, Cooperativa Sociale Il Sicomoro ed Arci Basilicata. Persone, attualmente residenti in terra lucana, ma che provengono da Paesi quali Afghanistan, Pakistan, Siria, Nepal, Libia, Gambia, Nigeria, Senegal, Egitto, Congo, Mali, Costa d'Avorio, Eritrea ed Etiopia. "Ho incontrato persone arrivate nel nostro Paese alla ricerca di una vita migliore - afferma Luisa Menazzi Moretti -. Insieme a moltissime altre, sbarcano e si confondono nell'indistinto afflusso di uomini e donne senza volto e senza storia. Non sappiamo nulla di loro. Da dove vengono, chi sono? Li vediamo da lontano. In televisione, su internet, paiono tutti uguali". Gente che ha una storia, ha un passato, ha tanto da raccontare e anche da insegnare, e che l'artista invita a conoscere.

Oltre alla mostra, il progetto comprende anche il video e il libro "Io sono", pubblicato da Giunti Editore e corredato da una speciale guida didattica, strumento di approfondimento per sviluppare nelle scuole originali programmi didattici sul rispetto dei diritti umani.

All'inaugurazione saranno presenti i protagonisti ritratti dell'autrice. L'esposizione resterà aperta fino al prossimo 5 aprile 2018, per poi essere ospitata a Potenza, dal 18 al 31 maggio 2018 presso il Museo Archeologico Provinciale, a Lecce a giugno al Complesso Museale del Convento dei Teatini e a Napoli, ad ottobre, al PAN-Palazzo delle Arti.
  • Mostra fotografica
Altri contenuti a tema
G20: mostra Plasmati, dal Comune ancora nessuna risposta G20: mostra Plasmati, dal Comune ancora nessuna risposta Matera Civica invita l’amministrazione ad esprimersi sulla proposta del fotografo materano
Fotografia: il progetto "Coscienza dell'Uomo" entra nel vivo Fotografia: il progetto "Coscienza dell'Uomo" entra nel vivo Tre mesi molto intensi di mostre e incontri. Tra i protagonisti Toscani e Crepax
In mostra a Matera i migliori scatti del mondo In mostra a Matera i migliori scatti del mondo Per un mese "World Press Photo 2019"
Matera e il suo fascino a Lisbona Matera e il suo fascino a Lisbona Mostra fotografica a cura di Nico Colucci
A Matera il "World Press Photo 2019" A Matera il "World Press Photo 2019" Il più importante premio mondiale di fotogiornalismo
10 fotografi per 10 musei 10 fotografi per 10 musei Scatti artistici in mostra a Palazzo Lanfranchi
Mostra "La fotografia come sviluppo della Cultura Contemporanea": questa sera l'inaugurazione Mostra "La fotografia come sviluppo della Cultura Contemporanea": questa sera l'inaugurazione Ancora una tappa del R-evolution Photo Festival promosso dal FIOF in collaborazione con il CNA.
A Matera primo maggio tra natura e archeologia A Matera primo maggio tra natura e archeologia Musei aperti e fotografie che immortalano il paesaggio
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.