Matera 5G
Matera 5G
Territorio

"Meglio piantare nuovi alberi che le antenne del 5G"

La richiesta dei Verdi al sindaco De Ruggieri

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
I Verdi materani di Europa Verde chiedono con forza al Sindaco Raffaello De Ruggieri di compiere un atto di coraggio e di giustizia rispetto al controverso tema delle antenne 5G che si vanno diffondendo in Città.

Se da un lato, la tecnologia 5G è in grado di rendere iperveloci gli scambi di dati, bisognerebbe, dall'altro, conoscerne a fondo i potenziali rischi per la salute dell'uomo e degli esseri viventi. Sul tema, spiegano i Verdi in un comunicato, sarà coinvolta la cittadinanza, al fine di costruire un fronte comune con le associazioni per difendere con forza il diritto alla salute.

Anche per la "super tecnologia" del secolo scorso, l'amianto, che entusiasmò il mercato e gli investitori a tal punto da ritrovarcelo nei tessuti, nelle case e praticamente ovunque, a distanza di quasi un secolo si pagano ancora le conseguenze.

Insomma, per la tecnologia la storia ci ha insegnato che deve prevalere il "principio di precauzione" ossia la limitazione dei rischi ipotetici o basati su indizi e, quindi, il "primum non nŏcēre" (per prima cosa, non nuocere).

Per questo, i Verdi, attraverso Mario Montemurro (Portavoce Cittadino dei Verdi – Europa Verde), chiedono al Sindaco di bloccare, con un'ordinanza, la proliferazione delle antenne 5G che ha come unico scopo la performance commerciale dei big delle telecomunicazioni, in attesa di dati scientifici e, a tal fine, di convogliare gli investimenti per la creazione di un polo di eccellenza mondiale sullo studio indipendente degli effetti biologici delle tecnologie a radiofrequenza e sull'innovazione verso tecnologie efficienti e sicure.
  • Tecnologia
Altri contenuti a tema
Casa delle tecnologie emergenti, approvato il progetto Casa delle tecnologie emergenti, approvato il progetto Un centro all'avanguardia con investimento totale di 15 milioni di euro
5 stelle, soddisfazione per progetto su casa delle nuove tecnologie 5 stelle, soddisfazione per progetto su casa delle nuove tecnologie Il movimento vota a favore del provvedimento insieme alla maggioranza
Nasce a Matera Emangio.it Nasce a Matera Emangio.it Lanciato un portale per la ristorazione Covid-free
Emergenza Coronavirus, nasce Materapp Emergenza Coronavirus, nasce Materapp Per evitare inutili spostamenti e promuovere consumo di prossimità
Qualità rete internet, punto di misura regionale nell'hub San Rocco Qualità rete internet, punto di misura regionale nell'hub San Rocco Per misurare la qualità dei servizi in Basilicata
Il Consiglio nazionale delle ricerche mette radici a Matera Il Consiglio nazionale delle ricerche mette radici a Matera Presso il polo di San Rocco un centro che coinvolge quattro dipartimenti
Polo digitale, tutto pronto per inizio delle attività Polo digitale, tutto pronto per inizio delle attività Si insedieranno tredici imprese
Con le tecnologie emergenti cento posti di lavoro a Matera Con le tecnologie emergenti cento posti di lavoro a Matera Questa la previsione del programma firmato al Ministero dello sviluppo economico
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.